DIY LOW COST: Come creare le proprie Tee stampandole.. a casa!

brian-liichtenberg-blood-te

 

In questi giorni stavo navigando sul web quando, sull’interessantissimo sito http://www.pianetadonna.it (potete vedere l’articolo completo cliccando QUI) ho letto un pezzo davvero utile su come stampare direttamente a casa propria le tshirt “parlanti”, cioè quelle tee che presentano sul davanti una scritta o un immagine che esprimono un certo qualcosa.
Ecco qua come fare per creare a casa propria e ad un prezzo davvero irrisorio la propria tee
Cosa ti serve:
una T-shirt
fogli TRANSFER
stampante

ferro da stiro
carta da forno

I fogli TRANSFER sono normali fogli che hanno la capacità di copiare su un tessuto, quindi potrete trovarli in qualsiasi cartolibreria oppure acquistabili on-line. Una volta procurati questi fogli li inseriamo nella stampante!
Una volta scelto l’immagine che andremo a mettere sulla maglia, la stampiamo sul foglio TRANSFER, aspettiamo qualche minuto che asciughi e se c’è da ritagliare lo facciamo accuratamente, specialmente se si tratta di una scritta.
A questo punto stendiamo per bene la maglia e scegliamo il punto dove stampare. Prendiamo la carta da forno e la posizioniamo per bene sopra l’immagine e con il ferro da stiro caldo ci passiamo sopra facendo attenzione che non si attacchi la carta da forno al foglio TRANSFER.
Ripassate il ferro da stiro fino a che non vi accorgete che la resina del foglio TRANSFER si sia sciolta del tutto trasferendo quindi l’immagine sulla vostra maglia, togliete la carta da forno molto lentamente, lasciate asciugare l’immagine sulla maglia ed ecco che la vostra t-shirt è pronta!

Inoltre vi consiglio di leggere...


16 thoughts on “DIY LOW COST: Come creare le proprie Tee stampandole.. a casa!

  1. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!mi stavo scervellando ovunque per cercare su internet come mai si potesse fare per farle , e oggi seguendoti per tuoi outfit ho trovato questo post !!grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!L'unica cosa ora sarà trovare questa carta !!!Ci devo riuscirci osti quel che costi !passa da me se ti va , anche sono alle prime armi e molto impedita :-( GRAZIE ancora per il post :-)

  2. finalmente!! sto spendendo i peggio quattrini per farle stampare nei negozi specializzati e spesso non vengono nemmeno così bene..Bellissima e utilissima idea!! :)

  3. Anch'io molto tempo fa mi sono fatta alcune tee in questo modo, però devo dire la verità.Sono bellissime, in quanto puoi farci su assolutamente tutto quello che vuoi e nel frattempo risparmi notevolmente.Ma peccano veramente con l'andare del tempo, perchè più le usi e le lavi e più si rovinano, la stampa spesso e volentieri si 'crepa' tutta…Comunque rimane una bellissima idea…

  4. Prima di stampare sarebbe meglio "invertire" l'immagine con lo strumento "speculare" almeno nel programma della mia stampante è così. Perchè se la stampate normale una volta che la "stirate" sulla maglietta sarà al contrario :D quindi nel caso di una scritta esempio ROCK si leggerà KCOR.

  5. Emmekay me l'aspettavo anche io, a me fanno questi versi anche quelle comprate già stampate!Mat hai ragione, a questo ne io ne la guida che ho trovato ci avevam pensato, grazie mille per il suggerimento!! :DUn bacio a tutti e buona serata!

  6. ioè quelle tee che presentano sul davanti una scritta o un immagine che esprimono un certo qualcosa. = MAGLIETTE CON STAMPA L'italiano ti è amico! USALO! oppure se vuoi fare la fighetta dì GRAPHIC TEES e fai la figura de quella che sa 2 parole d'inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *