Pitti Uomo 2010: Blomor, Joe Rivetto, Refrigue, Diadora, La Vie en Rose, Car shoes, Casio and more…

pitti2010+445-3 - Copia

Buon sabato a tutti!
Oggi volevo rendervi partecipi di ciò che ho visto durante questo Pitti Uomo 2010, un po’ come già fatto con Pitti_W QUI.
BLOMOR
Il marchio Blomor, lanciato sul mercato nel 2004 dal giovane imprenditore Mattia Mor (sì, proprio Mattia del GF 10) per la PE 2011 propone la linea tee, polo, felpe recanti le grafiche originali anni Ottanta dei più famosi gelati Algida. Per di più, come un vero e proprio gelato da scartare, ogni prodotto è racchiuso all’interno di una fedele riproduzione del celebre barattolino bianco e blu. Insomma una collezione pop e ironica con un taglio vintage ad un prezzo di circa 45 euro per le maglie e 89 per le felpe. File rouge della collezione è la linea Blomor Shaker Club che presenta stampe raffiguranti i più famosi cocktails. Anch’esse sicuramente d’impatto anche se, a mio parere, quelle fenomenali rimangono quelle dell’Algida!
pitti2010+493-2 - Copia pitti2010+495-2 - Copia pitti2010+492-2 - Copia pitti2010+496-2 - Copia pitti2010+494-2 - Copia
JOE RIVETTO
Joe rivetto è un brand casual streetwear rivolto ad un target medio alto ed ad un pubblico trasversale. Simpaticissime le tee proposte per questo SS 2010, presentate in un ambientazione vintage. In una parola: fantastico!

pitti2010+477-2 - Copia pitti2010+482-2 - Copia pitti2010+475-2 - Copia
REFRIGUE
Se devo essere sincera, la prima cosa che mi ha fatto notare questo stand è stato l’allestimento. Un’idea geniale quella di inserire i capi d’abbigliamento all’interno di frigoriferi! La linea Refrigue uomo utilizza colori quali il beige, il marrone, il sabbia distinguendosi così da quella femminile che punta verso colori più briosi come il rosso, il blu, il bianco. L’america dei motorclub anni Cinquanta ispira ogni capo mentre novità assoluta sono i pantaloni Chino e cinque tasche. L’attenzione per i materiali, che rende noto il marchio per quanto riguarda le linee invernali, è una costante anche per la collezione estiva. Comfort, design e prestazioni le parole chiave di questo brand.
pitti2010+436-2 - Copia pitti2010+430-2 - Copia pitti2010+435-2 - Copia
DIADORA
Nel padiglione dedicato allo sport ci siamo recati, dietro invito, allo stand di Diadora, dove abbiamo avuto una piacevolissima conversazione con le responsabili (davvero gentilissime!). Se la collezione Heritage è la collezione simbolo della tecnologia al servizio del lifestyle che ripropone i modelli calzati nella loro cariera dai grandi del ciclismo, calcio, tennis, atletica come Borg, Moser, Baggio, la linea che più mi è piaciuta è la Equipe Stone Wash. Tale linea best seller infatti presenta delle scarpe dall’aspetto vissuto, consumato e deformato dal tempo che viene realizzato con tecniche speciali: faded, una tintura realizzata con pigmenti ecologici e dirty per la sporcatura ad arte.
pitti2010+484-2 - Copia pitti2010+488-2 - Copia
LA VIE EN ROSE
In mezzo stand maschili non c’è stata più bella sorpresa che scovare quello de “La Vie En Rose” che propone tee estreamemente femminili che hanno per oggetto i più famosi personaggi dei cartoni animati con particolari creati da applicazioni nei più svariati materiali. Troppo carina Minnie in un total look Chanel! :D
Ecco invece un po’ di foto random rubate nei vari padiglioni!
pitti2010+536-2
Paul and Shark
pitti2010+456-2 - Copiapitti2010+429-2 - Copia

Car Shoes
pitti2010+449-2 - Copia
Casio
pitti2010+453-2 - Copia pitti2010+528-2 pitti2010+508-2 pitti2010+451-2 - Copia pitti2010+511-2

A domani con la presentazione di Boutique Nadine!
Passate un buon sabato!
Ps.. come avrete notato ci sono dei lavori di grafica in corso, dunque non spaventatevi :D

Inoltre vi consiglio di leggere...


8 thoughts on “Pitti Uomo 2010: Blomor, Joe Rivetto, Refrigue, Diadora, La Vie en Rose, Car shoes, Casio and more…

  1. commentare il tuo pitti alle 2 di notte è da pazzi ma sono arrabbiato perchè ho la febbre e sono dovuto rientrare dalla cena al Just cavalli a malincuore. quindi perdonami se scrivo utilizzando un non so che di cattivo:)per la nuova linea di mattia gli faccio i migliori auguri ma le uniche cose veramente orginali sono i prodotti algida e il loro packaging, per il resto sembrano delle tshirt di Joe rivetto che nemmeno commento.per esempio quella che indossa lui (brad pitbull) la si potrebbe benissimo collegare al film di guy ritchie, Snatch, con brad pitt e benicio del toro.per il resto le foto sono, passami il termine, molto comunicative. ho apprezzato Car shoe e refrigue per l'allestimento. ma il vero must è Casio. (del resto siete voi donne le regine del vintage)A prestissimo Nicola di FreshONprP.s. vado a fare una doccia perchè mi sembra di stare a Stromboliciaoooooo

  2. Ciao Ire, i centimetri non mi sono ancora arrivati..comunque interessanti le foto tra gli stand di Pitti uomo che normalmente non visito mai..però carino l'allestimento Refrigue,e deliziose le Topoline..un bacio..

  3. aahuhua Nicola, mi hai fatto morire dal ridere :D Dai, devi ammetterlo però, la collezione Algida è troppo carina!! :):):)Ma come Floriana, non ti sono ancora arrivati i cm? Te li ho spediti con posta propritaria! Mannaggia :D :DClaudia, sì. degli allestimenti favolosi!! La prossima settimana vado a Pitti Bimbo e vi farò vedere come sono quelli.. troooooooooooppo dolci!!!!!!Buona domenica a tutti!!

  4. just found your blog & i love love love it. the first picture of the bike wheel is amazing and my boyfriend is lusting over it. do you one where you can get oz racing wheels? where was the photo taken?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *