IL PENSIERO (Fashion) DELLA DOMENICA: la moda latino americana e Varela la Mar

 Costa Rica fashion week

  Quando si parla di moda si parla sempre dei grandi circuiti di Milano, Parigi e New York. Ma le settimane della moda si svolgono davvero ovunque anche se non hanno molto spesso il risalto che meritano. Sarebbe invece interessante andare anche a vedere realtà diverse dai grandi nomi del panorama mondiale cosa che effettivamente raramente facciamo. 

Varela la Mar (2) Varela la Mar (3) Varela la Mar (4)

Qualche mese fa mi ha contattata Philip, marito di Nixia, la stilista del brand Varela la Mar. Varela la Mar è un brand di Panama che è conosciuto soltanto in America Latina
e che, con le unghie, sta cercando di emergere e uscire da questa piccola realtà. Verela la Mar è dunque un brand molto piccolo, quasi familiare diciamo, tanto che Nixia vende a livello locale ciò che riesce a produrre con le sue mani. 

Varela la Mar (5)Varela la Mar (6)Varela la Mar (7)
Philip e Nixia hanno il sogno di espandersi a livello internazionale e stanno cercando di farsi conoscere tramite il canale di internet dato che, come Philip mi accennava, Panama è un paese in cui si fa davvero poco per promuovere artisti e designer (E io ero tentata di dire loro “Perchè invece in Italia…”).

Varela la Mar (8)

Intanto sono riusciti a rientrare alla Costa Rica Fashion week (da cui provengono le foto che vedete), riscuotendo davvero molto successo e riscontri a livello mediatico. Dunque ecco il perchè di questo “Pensiero (fashion) della domenica”: una sana pubblicità ad un marchio che si merita di essere conosciuto anche al di fuori della loro piccola realtà.
Varela la Mar (9)Varela la Mar (10)Varela la Mar (11)
 Nixia, la stilista di Varela la Mar

Philip ha voluto anche inviarmi come ringraziamento un pezzo della loro collezione che vedrete presto in uno dei miei outfit.. è un’accessorio, ma non vi dico di più! :D :D 

Varela la Mar (12)

Se volete vedere di più ecco il loro sito:

Inoltre vi consiglio di leggere...


12 thoughts on “IL PENSIERO (Fashion) DELLA DOMENICA: la moda latino americana e Varela la Mar

  1. Buona domenica Ire!L'avevo già vista da Veronica di Fashion fruit.È molto carina la collezione, però ho visto il sito e ritengo che le foto debbano essere un pò più professionali!Sono curiosa di vedere cosa ti hanno mandato!htto://tonbonblog.blogspot.com

  2. anche io mi ricordo del post di Veronica, ma questa collezione mi sembra molto meglio… ci sono dei pezzi molto interessanti (adoro gli shorts argento)… sono curiosa di vedere cosa ti hanno mandato!Buona domenicaMonica di the closet

  3. Ciao ragazze! Mitica anche la Vero che ha deciso di dare un po' di spazio a questo brand :) Nelle foto di cui parlate mi piaceva molto il vestito verde sbrilluccicoso con i bordi neri, quello era fantastico! :) Questa collezione mi piace molto di più anche a me! Mi piacciono anche le modelle che non sono magrissime, bene bene bene :D Un bacio!

  4. Ehi, ma sbaglio o le modelle sono un po' più in carne rispetto alle solite? Non che la cosa mi dispiaccia, anzi!Comunque ci sono delle cose davvero carine e sono curiosa di sapere che cosa ti hanno mandato! :DBuona domenica(io sono influenzata :()

  5. Non mi piace moltissimo la proposta di questo brand ma fai bene a dare spazio a nomi "emergenti" e non ai soliti triti e ritriti post su Balenciaga & co.;)Come sempre, Irene uber alles! ;)

  6. Brava Irene!Questa collezione è molto bella, con delle forme morbide che valorizzano il corpo femminile non lo mortificano affatto! Mi piacono sopratutto le maglie morbide e i due abiti lunghi monospalla, sopratutto quello a pois lo indosserei subito!! Vado subito a vedere il loro sito!E poi finalmente delle donne BELLE in passerella! Queste sì che fanno girare la testa quando camminano per strada!!! :D

  7. Sono molto contenta che questo brand di vi piaccia, spero che cominci un po' a circolare il loro nome, se lo meritano! :) Davvero, le modelle mi hanno colpito seriamente, sono stupende!Un bacio e grazie per tutti i vostri commenti, come sempre :):)

  8. Ciao bella :) !Anch'io ne avevo già sentito parlare nel già citato blog,però devo dire che non mi entusiasma molto la collezione,non vedo niente di nuovo,i tessuti non mi piacciono e soprattutto il taglio dei capi,mi sembra tutto…come dire,grande,largo,non so,niente che non possa realizzare una sarta qualunque!Ma visto che è tutto soggettivo(ho notato che ad altri è piaciuta)sono d'accordo con la scelta di dare spazio anche a loro,sebbene io sia dell'idea che comunque se Milano,Parigi e New York hanno tutta questa importanza nel panorama mondiale della moda è perchè vantano i migliori stilisti e le migliori collezioni…e poi attenzione,parliamo sempre di una cerchia ristretta di grandi nomi all'interno della quale nemmeno per i nostri giovani stilisti emergenti è facile farsi spazio!credo però che sia giusto poter valutare e scegliere,quindi ben venga avere una visione a 360 gradi. Spero di aver espresso il mio pensiero in maniera chiara ;) !Baci,buonanotte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *