L’ossimoro di René Caovilla

img_9350-2

Rene’ Caovilla per me è il mago delle calzature: degli “Oggetti d’Arte chiamati Scarpe”, come lui stesso ama definirli. Collezione strepitosa, tra ballerine e décolleté con gemme e cristalli, dal rosso al nero, dal marrone al vinaccia. Ma in realtà ciò che ha catturato la mia attenzione sono i sandali, punta di diamante della collezione autunno – inverno 2011 2012. Ancora sandali in inverno, direte voi? Sì, ma con applicazioni di pelliccia: non per proteggere il piede dal freddo invernale, ma solo per fare tanta, bellissima scena. Insomma, un vero e proprio ossimoro di lusso.
,
img_9346 img_9330 img_9327 img_9326 img_9310 img_9302

Inoltre vi consiglio di leggere...


0 thoughts on “L’ossimoro di René Caovilla

  1. Sono stupende,senza dubbio,ma potreste gentilmente spiegarmi noi comuni mortali(che non abbiamo eventi mondani ai quali presenziare)come facciamo ad indossare i sandali d'inverno?Cioè,v'immaginate cosa accadrebbe se mettessimo i piedi in una pozzanghera :D?

  2. Tacco alto più pelliccia: combinazione perfetta!Penso che un sandalo così lo si può portare di sera con un leggings, di giorno è un po' più impegnativo, magari con il calzino pesante…lo so chq molte aborrano il calzino + sandalo, a me non dispiace ^__*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *