Fabi’s shoes factory. Let’s create the magic!

Ecco, come promesso, il post che vi avevo annunciato ieri. La nostra esperienza presso l’azienda Fabi è iniziata con un (interessantissimo) tour all’interno di quello che è il suo cuore pulsante: la produzione delle calzature. 

Abbiamo iniziato il nostro tour dall’Ufficio Stile donna, all’interno del quale vengono ideate le scarpe: dall’idea, al disegno fino al modello da inviare alla produzione. Un laboratorio di idee incredibile, tra disegni, modelli, fogli, foglietti e schizzi di ogni genere. Quello che abbiamo realizzato fin da subito, onestamente con mia grande sorpresa, è che Fabi è una delle poche aziende di calzature che produce praticamente tutto “in casa”: dalle idee al prodotto che vediamo in negozio.
.
Una volta che dal disegno dell’Ufficio Stile vengono creati i modelli delle calzature, prima su legno, poi su plastica e infine su piano, si procede con il taglio delle pelli e con la cuciture dei vari componenti della calzatura su un’apposita forma in plastica. Lo sapete che le pelli utilizzate per la creazione delle scarpe sono così preziose che sono custodite in un vero, enorme, caveau?
.

Le calzature una volta cucite, vengono poi dotate di suola (anch’esse prodotte all’interno dell’azienda) e nel caso, munite di tacco.

Alla fine le calzature vengono rifinite, pulite, inscatolate e immagazzinate in attesa dell’invio ai punti vendita Fabi. Il processo produttivo delle calzature uomo segue lo stesso, parallelo, iter: ecco alcune foto davvero interessanti dalla catena produttiva.
.
img_3791
Insomma che ne dite?
 Non male vero quello che si cela dietro un paio di scarpe?
.
Buon mercoledì!
In arrivo anche il video, non perdetevelo! :)

Inoltre vi consiglio di leggere...


24 thoughts on “Fabi’s shoes factory. Let’s create the magic!

  1. il signore anziano nella prima foto mi ha già convinta ad acquistare queste scarpe e adesso sono proprio curiosa di conoscere la tua scelta che scarpe hai preso?

  2. Buondì girls! :)Scusate il ritardo nella risposte dei precedenti post ma sono tornata alla base da pochissimo!Ma veniamo a noi!ANONIMO 10.28: ve le faccio vedere preeestissimo :D :DDOMI D: è nelle Marche, vicino Macerata (trovi tutte le indicazioni sul sito internet http://www.fabishoes.it/ ) ma purtroppo la visita non credo che sia aperta al pubblico! Mi dispiace :(Buona giornata a tutte voi! :D

  3. molto interesasnte, complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *