Inoltre vi consiglio di leggere...


82 thoughts on “My new Coccinelle bag / La mia nuova borsa Coccinelle

  1. Adoro le borse di coccinelle.. trovo che abbiamo un ottimo rapporto qualità/prezzo…La tua è molto bella, sia per modello che per il colore! ottimo acquisto! ;)xxxF.details

  2. Non vedo l'ora di farvela vedere abbinata :D Grazie a tutte ragazze, felice che vi sia piaciuta e grazie mille per tutti i vostri commenti!Un grande abbraccio a tutte!!Can't wait to show you on my outfits! Thanks all girls, hope you have like it, thanks for your comments! A big hug to allof you!

  3. La borsa è bella, ma trovo cosi squallido il vostro modo di fare marchette… dai vi svendete per una borsa… ti fai il viaggio da firenze a milano per presenziare ad eventi "esclusivi" e in cambio ti fai regalare una borsa.. squallore squallore e squallore.. alla faccia della semplicità e dell'onestà del blog e alla faccia di quello che chiami "lavoro".. pur di avere un regalo fareste di tutto.Specialmente tu che sei partita vestendoti al mercato con borse di plastica e maglioni di acrilico e che adesso appena hai l'occasione di avere qualcosa di marca (qualunque marca, che sia YSl o coccinelle poco importa)ti butti a pesce come se non ci fosse un domani, come se sapessi che questa manna da cielo durerà poco e tra non molto tornerai a vestirti al mercato.. tu hai snaturato il tuo blog e quello che eri per correre dietro a cosa poi? ad un successo effimero… sai che c'è? che tu sei stata notata semplicemente perchè nel momento di boom dei fashionblog spammavi il tuo blog a destra e a manca, sulle pagine facebook, commentando forsennatamente su tutti i blog più conosciuti lasciando il link del tuo blog.. non sei stata notata perchè sei brava/bella/capace/dotata di buon gusto..io mi ricordo il tartassamento alla ferragni chiedendole "come si fa a diventare famosi col blog"? "come si fa a farlo diventare conosciuto?".. tu sei sempre stata una wannabee solo che non avevi i mezzi per essere una fashionista e quindi hai usato la farsa del blog low cost fingendo che fosse una cosa in cui credevi, invece alla fine appena hai avuto qualche borsa firmata e qualche vestito un pochino più prestigioso hai mandato a quel paese quel che eri ed hai fatto emergere la tua vera natura.. la tua non è e non è mai stata vera passione per la moda, la tua è solo smania di apparire, per questo accetti tutti gli inviti anche all'inaugurazione della porchetta, pur di dire "io ci sono stata" "io devo andare a eventi" io "lavoro"..

  4. Anonimo sei pesante… sai perchè? Perchè sei SOLO INVDIOSO e parli senza nemmeno sapere di che cosa parli sai? Fai ridere! Non hai la piu pallida idea di cosa sia un fashion blog. PRIMA DI PARLARE INFORMATI!! E segui Irene più assiduamente e anche le altre blogger aprendo gli occhi, non guardando la superficie, faresti sicuramente una figura migliore piuttosto che parlare come se non ci fosse un domani. E ricordati che l'invidia è proprio una brutta cosa.

  5. Irene con questo lavoro guadagna. Mentre tu invece cosa guadagni da queste critiche insensate fini a non sappiamo cosa?I soliti italiani con una mentalità degna di un primateBrava Irene continua così il tuo lavoro è splendido!K.

  6. @anonimo: ma lo squallore dove sarebbe? non ho capito… Non so che lavoro tu faccia nella vita, e se hai la fortuna di averne uno, ma dal tuo modo di parlare puoi essere solo due cose: un/una studente che si erge sul suo trono di libri dal quale è convinto/a si possa avere la conoscenza del mondo e di tutte le cose, dal quale si sente in diritto di pontificare, giudicare, anche gettando veleno addosso a chi trova modi nuovi per stare al mondo. Oppure sei (e se non lo sei lo diventerai) un/uno impiegato/a che trova il lavoro solo tramite concorsi e che se non ci fossero concorsi non saprebbe proprio da dove incominciare a trovare un lavoro, di quelli che invece di rimboccarsi le maniche se la prendono con gli enti e con lo stato perchè non elargiscono aiuti, e intanto non fanno niente per cambiare le cose e aspettano a casa in pigiama il mensile di mobilità, di quelli che passano tutta la vita a vivacchiare più o meno noiosamente in attesa di arrivare alla pensione.Sveglia, belloccio/a ! Il mondo è quello che c'è fuori dai tuoi sterili preconcetti: qui c'è una realtà fatta di gente lavora e che non lavora, che va avanti se il lavoro se lo inventa, che insegue un sogno facendo delle sue passioni un lavoro, che trova una strada creativa nel sistema preimpostato di stare al mondo. Perchè dovrebbe essere deprecabile e squallido quello che fa Irene? Lei offre un servizio a chi legge il suo blog, totalmente gratuito: chiamalo intrattenimento, chiamalo informazione, chiamalo come vuoi, ma la gente viene qui tutti i giorni a leggere quello che lei scrive e a vedere quello che lei fotografa. E per continuare a farlo (perchè richiede tempo un blog, tanto tempo!) lei offre un servizio anche alle aziende, e si fa pagare per questo. Si chiama lavoro remunerato. Cosa c'è di squallido in un lavoro che non hai vinto con un concorso?

  7. io credo che l'onestà intellettuale e professionale di Irene stia nel lasciare pubblicata anche la tua opinione, nonostante sia offensiva e troppo personale.Brava Irene non si può piacere a tutti ma non tutti sono in grado di accettarlo!Anonimo? rispetto la tua opinione ma se non ti piace il blog perchè lo leggi? soloper criticare? tanto più che potevi lasciare un messaggio privato…beh il buon gusto non è di tutti e sicuramente non è TUO!

  8. Anonimo, mi dispiace che la pensi così sopratutto per le tante affermazioni ed informazioni errate che ci sono nel tuo intervento. Io amo quello che faccio, mi rende davvero felice! Grazie a tutte ragazze per il supporto, siete splendide davvero :)Buona giornata a tutti! :)

  9. L'unica cosa un po' veritiera del messaggio di Anonimo é che é cambiata la natura del tuo blog. Eri one of a kind, e sebbene tu abbia riproposto qualche post ispirato a quelli che ti hanno resa Irene's Closet non si puo' negare che il format sia cambiato. Resta da giudicare se in peggio o in meglio, ma ovviamente non sta a me. L'essenziale penso sia che ti piaccia ancora quello che fai. In attesa del prossimo outfit post!baciGiulianew post on http://giulesss.blogspot.com

  10. anche io difendo Irene…questo è quello che fa e alla fine,Anonimo,se tu hai commentato è perchè la segui anche tu…quindi non star troppo a giudicare. io ammiro Irene,da piccola piccola si sta facendo conoscere a tutto campo.:riceve quello che si merita.cmq parlando della borsa,è quella che avrei scelto anche io appena viste le foto:fai te! :D un abbraccio,Tere

  11. E' vero, l'intervento di Anonimo è pesante, anche se è indiscutibile il fatto che il blog sia cambiato. Come il blog di irene sia diventato famoso a noi non deve importare, ci piace? lo leggiamo. Non ci piace? non leggiamolo, semplice.Capisco da un lato che alcune adepte si infervorino e difendano Irene allo stremo, però attenzione (mi riferisco a Sara) non offendiamo alcune categorie di lavoratori tirando in ballo impiegati, assegni di mobilità, ecc… Sono argomenti delicati, c'è gente che di questi tempi non riesce ad arrivare alla fine del mese e deve mantenere famiglie con figli piccoli.Argomentiamo con commenti intelligenti e costruttivi per favore, se no ci mettiamo al livello di certi Anonimi.Un abbraccio a tutteAmbra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *