3 cose strane che non sapete di me (#parte1)

1. Sono disordinata, ma sono ordinata nel mio disordine. Giova tutte le volte che entra nella mia stanza si mette le mani nei capelli. Lui è uno della fazione degli ordinatissimi. Presente? Uno di quelli che se vede una maglia su una sedia oppure il letto sfatto, non ce la fa proprio e deve rimettere in ordine in tempo zero. Mi giro, mi rigiro e zac, tutto in ordine. Pazzesco! Ecco, io sono il contrario: il mucchio dei miei vestiti sulla sedia certe settimane sfiora quasi il soffitto  tanto che secondo Giova io riesco quasi a sfidare le leggi della gravità e qualche scienziato dovrebbe studiarmi. Oppure ho doti di architettura ed ingegneria nascoste, chi lo sa. Dunque, quel maniaco dell’ordine del mio fidanzato quando entra in camera mia, mette in ordine quello o quell’altro, ci credete? E poi, puntualmente, io non ritrovo più nulla. Io nel mio disordine sono ordinata: se mi scombinate le cose (ovvero rimettete in ordine), io non trovo più nulla :D (Povero Giova).

2. Leggo velocissimamente, ma davvero! Una delle cose per la quale le persone che cominciano a conoscermi rimangono sorprese è che leggo velocissimamente, ma velocissima davvero! Vi è mai capitato di leggere il quotidiano a più mani, con più persone contemporaneamente? Ecco, io non ce la posso fare perchè leggo talmente veloce che poi vorrei girare pagina e non ce la faccio. Giova tutte le volte mi guarda come se fossi un alieno. In realtà è che sono sempre stata abituata alle scuole superiori e all’università a leggere mallopponi per preparare gli esami e sono allenata a leggere veloce e trarre il succo di quello che leggo. Che secchiona! Ditemi che capita anche a qualcuno di voi :D

instagram | 3 cose strane che non sapete di me (2)

3. Il cibo mi rende felice. Ok, detto così è poco cool davvero ma è una cosa che chi mi conosce sa (E fortunatamente i miei amici ed il mio Giova sono proprio come me!). Ci piace talmente tanto mangiare che… ci rende felici! Mi è anche capitato di saltellare o ridere sotto i baffi prima di un certo appuntamento culinario o davanti ad una pietanza davvero interessante. E contrariamente se non mangio e comincio a sentire i morsi della fame comincio a diventare intrattabile e non riesco più a fare niente di costruttivo. Mi piace sperimentare tutti i tipi di cibo, anche quelli più particolari: mi piace praticamente tutto e difficilmente qualcosa riesce a schifarmi. A Natale sono stata invitata da degli amici cinesi ad una cena di una festività cinese ed ho mangiato di tutto, anche la lingua di anatra caramellata! :D

instagram | 3 cose strane che non sapete di me (3)

Inoltre vi consiglio di leggere...


49 thoughts on “3 cose strane che non sapete di me (#parte1)

  1. spontanea, genuina, di questo mondo…è il tuo segreto ire! leggendo di te ho subito pensato a una cosa…GENIO e SREGOLATEZZA….anche io ho un blog di moda e leggo tanto…la tua naturalezza è unica!!!

  2. Sei semplice e spontanea, mi piaci perché non vuoi dare un’immagine di te perfetta, ma quella di una ragazza normale con i suoi difetti! Ti adoro!

    P.s. Ecco il mio blog: thedevilwearslowcost.blogspot.it

  3. Sugli ultimi due punti sono in perfetta linea con te, ma per quanto riguarda il primo sono molto più simile al tuo Giova: devoavere se,pre tutto ordinato per sentirmi ordinata dentro!! Ps. Carinissimo questo post :-)

  4. Anche a me il cibo rende felice!
    Anzi oserei dire che mi emoziona e alcune pietanze le trovo talmente buone che mi commuovo. Per citarne alcune: le ostriche (devono essere davvero buone, eh?), la carne battuta al coltello, il filetto alla piastra, la burrata e il sashimi di salmone con una foglietta di zenzero bagnato nella soia. Adoro!!

  5. Bellissimo post! Divertente! Io sono ordinatissima e maniacale proprio come il tuo Giova, se vedo qualcosa fuori posto di un solo mm non resisto alla tentazione di fare ordine! Il mio armadio e i miei cassetti sono perfettamente ordinati, nemmeno un negozio è così!
    Per quanto riguarda la lettura e il cibo invece sono proprio come te. Per la lettura veloce non so di chi o cosa sia il merito, sono sempre stata così da quando ho imparato a leggere a sei anni! :D
    Per il cibo, anche io non mi schifo proprio di niente! L’estate scorsa sono stata un mese in Cina ed ho mangiato DI TUTTO, comprandolo nei posti più SPORCHI mai visti, roba che alcuni sarebbero scappati a gambe levate a cospargersi di Amuchina. Ahahahahah!!! Sono tutti anticorpi!!!

  6. :D :D :D post leggero e piacevole. Anche se te l’hanno già detto (magari io stessa te l’ho scritto anche altre volte), riesci ad essere molto spontanea, niente pose da diva e un modo di scrivere fluido e divertente (insomma, non si ha voglia di saltare alle foto e correre via!).

    ps: Grazie! Dopo la foto con la sedia, mi sento super ordinata!! :D :D :D

    Nel post di oggi, ci sei anche tu: http://lowbudget-lowcost.blogspot.it/2013/04/lace-trend-how-to-wear-it.html

  7. Che bello questo post! È bello e interessante scoprire qualcosa di più su di te! Io,lettura a parte, sono uguale a te..sono disordinata ma nel mio disordine trovo tutto! beh il mangiare mi rende felice, mi piace mangiare tutto!cucinare invece mi rilassa e mi diverte!non a caso ho un blog di cucina!

  8. Posso dire una cosa??? Sei troppo la migliore! Da quando ho scoperto il tuo blog, sei salita al nr. 1 e ispiri tutti i miei look dalla mattina a lavoro fino alla sera!
    E poi anche io sono disordinata e ho una stanza delle scarpe!!! Complimentisssssssssimi!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Che dolce.. bellissimo post.. grazie per esserti aperta a noi!!! Io ho scoperto di assomigliarti molto.. camera mia ha una sedia stracolma come la tua e soprattutto anche io sono ordinata nel mio disordine e se qualcuno mette in ordine io vado in crisi.. anche a me succede così.. Secondo punto io leggo normalmente ma scrivo velocemente senza perdere nulla e anche ordinatamente.. abituata a prendere appunti velocemente, deformazioni da secchione :D terzo anche io adoro il cibo, ho problemi coi latticini ma per il resto mi piace tanto mangiare e sperimentare pietanze di altri paesi :)
    Contenta di avere qualcosa in comune con te..
    Un bacio
    Eli

    http://elibiostyle.blogspot.it/2013/04/nuova-ossessione-n-2.html

  10. Ah, che bello! Dal tuo post e dai tanti commenti vedo che sono diverse le ragazze che ricadono nella categoria “casinista” e soprattutto quelle a cui piace mangiare. Io invece ho una mia amica che mi ha proprio detto che se potesse fare a meno di mangiare sarebbe contenta. Lei non mangia, si nutre (parole sue). Mi è salita una tristezza addosso! Vuoi mettere la soddisfazione di un bel piatto di pasta cucinato (mi piace tanto anche preparare da mangiare, soprattutto per gli altri) e poi mangiato in compagnia?? *sospiro*

    Ciao cara Irene! ♥
    -Anto

  11. Ire ti lamenti????? ;))) Ad avercelo un fidanzato che ti rimette in ordine le cose! Fosse per il mio ragazzo, navigheremo nel disordine più assoluto ed estremo :O ! Vogliamo parlare di quando si mette ai fornelli? Ecco, quelli sono i momenti in cui vorrei sparire! Quanto al resto, anche io sono un’ottima forchetta e disordinata nel mio ordine;) sei carinissima, vieni in Sicilia presto! Kissxx

  12. Siamo identiche!!! Il mio fidanzato è mister perfezione! Se potesse per piegare le sue maglie userebbe anche squadra e righello! Mi dice che sono disordinatissima, ma non è vero: ho un’idea di ordine diversa dalla sua (e dalla maggior parte delle persone,credo :P). Poi leggo velocissimamente, infatti riesco a leggere un libro intero in una sola giornata. Quando ero bambina costringevo mia madre a comprarmi un libro al giorno, puoi immaginare la sua felicità!
    Infine adoro mangiare e cucinare! Amo soprattutto la pasta, la pizza, la focaccia, i taralli…d’altronde sono pugliese, come potrei non amarli?!?!
    Complimenti per il blog, Marella.

  13. Grazie per aver deciso di coltivare in maniera costante il rapporto con tutte noi le tue lettrici. Ti dà spessore e dimostra che puoi distinguerti da altri bloggers. Io sono un’amante del cibo in maniera assoluta ma cerco sempre di regolarmi: qualcuno che è sempre sulle sue e a tavola mangia pochissimo, niente in pratica- due bocconi DUE!- mi guarda in modo strano. Qualcun altro aggiunge che dia immensa soddisfazione invitarmi a cena/pranzo. in effetti sono molto sincera quando una cosa è buona e non ho particolari pretese, al limite se non mi piace ne mangio semplicemente di meno. Ah, se non si era capito :P bel post!!!!!! un bacio

  14. Ciao! sai che anche io ho una velocità di lettura superiore alla media dei miei amici? è una cosa che si rivela davvero utile, come dicevi anche tu, nello studio. chissà a cosa sarà dovuto, avremo una malattia al contrarioXD.
    baci bella.
    Chiara. il mio blog coolyoungandfree.blogspot.com

  15. Potremmo essere la stessa persona per quello che leggo da qui! :-D e anche io ho il fidanzato iperprecisino, che mette in ordine… e che non mi fa capire più niente >.<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *