Su-shi bags

su-shi | su-shi bag | borsa simile proenza shouler (4)

 Su-shi bags: nuovi arrivi! Buon pomeriggio girls! Al volo un paio di fotografie di un paio di new in: le famose Su-shi bag! Prezzo abbordabile, mille colori.. Vi parlerò meglio di dove si possono acquistare in Italia (finalmente!) e del concept dietro queste borse nell’outfit di domani dove indosserò la mia preferita (A proposito, qual è la vostra preferita?). Non perdetevi il post di domani! Un abbraccio!

Good afternoon ladies! Here a couple of pictures of the new in bags: the famous Su-shi bags! I’m going to tell you more about where to buy them and the concept behind those bags into tomorrow outfit when I’m going to wear my fav Su-shi bag. Which is your favourite? Don’t miss tomorrow post! A big hug!

su-shi | su-shi bag | borsa simile proenza shouler (1)

su-shi | su-shi bag | borsa simile proenza shouler (2)

su-shi | su-shi bag | borsa simile proenza shouler (3)

su-shi | su-shi bag | borsa simile proenza shouler (4)

 

Inoltre vi consiglio di leggere...


30 thoughts on “Su-shi bags

    1. anche la mia :D La febbre è passata però la tosse è peggiorata stanotte :( oggi pomeriggio torno dal medico :) un bacino!!

  1. Ciao Irene, ho letto un commento molto forte riguardo l’outfit (la borsa in particolare!) e devo dire che nemmeno io mi prenderei la responsabilità di affermare che 200 euro sia un prezzo “abbordabile”. E’ molto comune tra voi “fashion blogger” prima stabilire un contatto con il pubblico (femminile) parlando di vita quotidiana,di abitudini ecc per poi prendere il volo verso il mondo delle dive tra viaggi,eventi ecc. Conosco diverse ragazze che curano i propri blog :sono ragazze che studiano,lavorano..magari lavorano per studiare e l’evento “più glam” al quale partecipano è l’apertura del negozietto di quartiere. Vestono in modo semplice ma raffinato e spesso (molto spesso) usando capi a prezzi ridottissimi, accessibili davvero anche a chi in questo momento con una su-shi bag si rifarebbe l’intero guardaroba primavera-estate! Non è una critica diretta a te ma in generale, se la signorina Ferragni accettasse anche commenti non proprio idilliaci lo direi anche a lei :-) anzi forse le direi molto molto peggio! Sarebbe bello trattare capi,outfit relativi alla vita quotidiana di ogni ragazza quella con la paghetta,quella con lo stipendio da precaria,quella che non torna a casa il week end per risparmiare. Detto questo ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto. ;-)

    1. grazie per la tua opinione! Mi dispiace di aver urtato la tua-vostra sensibilità a causa della mia affermazione, non voleva essere un commento alla leggera senza pensare alla situazione economica di molte di noi, è stata semplicemente un paragone con le borse altrettanto belle ma che costano dai 1.200 ai 2.000 euro (vedi Proenza Shouler alla quale questa borsa si ispira, ysl, prada, chanel, insomma le solite marche che si conosce bene purtroppo :P) e quindi l’ho fatto in buona fede. Scusatemi ancora se ho indispettito alcune di voi e grazie ancora per la tua opinione!

      1. Ma figurati! I blog sono fatti anche per questo no?Confrontarsi (senza sfociare nell’esagerazione e nella maleducazione)!
        Guarda, personalmente modelli di borse così costose e soprattutto così “standardizzate” (LV,Gucci,Prada,Chanel e quanto altro) le scarto a priori. Preferisco andare al mercato e trovare qualcosa di originale ed economico al tempo stesso. Non riesco a pensare di spendere 2000 euro (4 stipendi miei!) per una borsa. Alessia Marcuzzi ha lanciato la nuova linea di borse…alcune carinissime ma parliamo sempre di 150 – 200 euro… e lei le ha definite “dal prezzo accessibile” (forse per lei!) di certo non per la maggior parte delle ragazze.Intendiamoci, buon per voi che avete la possibilità e soprattutto il piacere di spaziare in un range economico così vasto ma curando un fashion blog che è aperto veramente a tutti/tutte ci si aspettano proposte da poter concretizzare anche da gente “comune”. Il mio era giusto uno spunto. Grazie per aver risposto e non scusarti ;-)
        Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *