Mantenere l’abbronzatura ed evitare di tornare dei latticini già a settembre :)

mantenere l'abbronzatura
Image source: whowhatwear.com VIA PINTEREST

Mantenere l’abbronzatura ed evitare di tornare dei latticini già a settembre :)

Mantenere l’abbronzatura. Ciao amiche!!! Durante queste vacanze avete sudato (In senso letterale e non solo figurato, ahah!) per avere una bella tintarella come desideravate. E poi? Il rischio è che entro la fine di settembre sia (quasi) tutto sparito. E invece no, basta seguire qualche piccolo accorgimento. La pelle perde l’abbronzatura perchè gli strati superficiali dell’epidermide naturalmente e ciclicamente si rinnovano. Questo può avvenire più velocemente se la pelle non è curata in modo adeguato! Di solito infatti alla pelle occorrono 28 giorni per rigenerarsi, se si è preso il sole invece il ciclo si accorcia a 21 giorni.. o anche meno! E ve lo dico perchè con tutti i marchi di bellezza con i quali collaboro ormai, come si dice, “mi hanno fatto una testa cosi” sull’argomento e mi piace condividere tutto con voi :)

Mantenere l’abbronzatura ed evitare di tornare dei latticini già a settembre :)

1. ALIMENTAZIONE

Primo step l’alimentazione. In realtà sarebbe bene darci dentro con le giuste vitamine e sali minerali già prima e durante l’esposizione al sole. Ad ogni modo dovete veramente abbondare con frutta, verdure e acqua. In questo modo la pelle si rafforza ed è idratata fino all’interno: si minimizzerà quindi quel brutto effetto pelle spenta, squamosa e a chiazze. Alimenti top: carote, melone, albicocche, pesche, peperoni e pomodori.

2. BAGNO SCHIUMA SPECIFICO

Non è la quantità di docce che fate che porta via l’abbronzatura: quanto l’aggressività del bagnoschiuma che utilizzate. Ovviamente il TOP sono i bagnoschiuma dedicati al post abbronzatura. Altrimenti tutti i saponi delicati e neutri sono perfetti. Sempre tanta crema idratante dopo la doccia (Ne parleremo nei prossimi punti..)

RIENTRO DALLE VACANZE: SEI OBIETTIVI PER RIENTRARE ALLA GRANDE DA METTERE SUBITO IN PRATICA!

TUTTO SULLA BELLEZZA: ECCO GLI ARGOMENTI PRECEDENTI!

2222

3. NIENTE VASCA / SAUNA / BAGNO TURCO

La perdita dell’abbronzatura peggiorare con il calore prolungato sulla pelle, effetto provocato dal bagno in vasca, sauna e bagno turco. Perfetto se vuoi accellelare il ricambio della pelle, pessimo se vuoi mantenere l’abbronzatura :(

4. IDRATAZIONE A GOGO

Oltre all’idratazione interna ovviamente anche l’idratazione della pelle è fondamentale. I prodotti, nemmeno a dirvelo, devono essere super mega idratanti. I più idratanti che trovate: olio e burro di karitè sono due esempi.

abbronzatura come mantenerla
Image source: stylecraze.com VIA PINTEREST

5. SCRUB DUE VOLTE A SETTIMANA 

Per evitare di spellarsi a chiazze occorre farsi uno scrub molto, molto, molto delicato due volte alla settimana. Solo in questo modo il colore rimarrà uniforme e la pelle luminosa. Dopo lo scrub applicate subito tanta crema idratante ;)

6. 20 MINUTI DI SOLE AL GIORNO per mantenere il colorito

Uno studio ha evidenziato che basterebbero 20 minuti di sole al giorno per mantenere l’abbronzatura: pausa pranzo al sole? Ricordatevi la protezione (Abbronzate si, rughe no eh!) :)))

Quali sono i vostri segreti per mantenere l’abbronzatura? :)

Condivideteli con noi!

Se avete voglia di leggere altri miei post..

TUTTO SULLA BELLEZZA: ECCO GLI ARGOMENTI PRECEDENTI!

COME TORNARE IN FORMA: CONSIGLI DA METTERE IN PRATICA SUBITO!

RIENTRO DALLE VACANZE: SEI OBIETTIVI PER RIENTRARE ALLA GRANDE DA METTERE SUBITO IN PRATICA!

MG_6730a

Inoltre vi consiglio di leggere...


23 thoughts on “Mantenere l’abbronzatura ed evitare di tornare dei latticini già a settembre :)

  1. Ciao Irene! Ottimi i consigli per mantenere l’abbronzatura.
    Ti correggo solo in una cosa: associ idratazione della pelle all’utilizzo di oli e burro di karitè, il che non è giusto, sebbene anche molte case cosmetiche scrivano così.
    Idratare vuol dire fornire acqua alla pelle. Nutrire vuol dire fornire lipidi (grassi) alla pelle.
    Quindi quando suggerisci di usare oli o burri sulla pelle in quel caso la stai nutrendo, ma non idratando! (ad eccezione del fatto che se l’olio o il burro sono occlusivi [es. cere, siliconi, paraffina], la pelle si autoidrata dall’interno)
    Invece per idratare la pelle si possono usare tante sostanze che richiamano acqua sulla pelle quali acido ialuronico, sodio lattato, sodio PCA, urea e degli zuccheri (glucosio, fruttosio, …).
    Per mantenere l’abbronzatura direi di fornire entrambe le cose alla pelle, quindi suggerisco di usare una crema corposa che contenga anche gli attivi idratanti sopra citati!
    Ciao!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *