Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa: io l’ho fatto nel modo giusto, ecco il risultato!

capelli di che colore farli

Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa

Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa. Buongiorno ragazze!! Quante di voi avrebbero voglia di cambiare testa ma non hanno il coraggio di farlo? La paura più grande è che il parrucchiere al quale ci rivolgiamo non capisca quello che vogliamo e che, dopo aver speso inutilmente dei soldi (Spesso molti.. lo sappiamo bene!), capiti di uscire insoddisfatte o peggio.. in lacrime, come è successo a molte mie amiche. Lo sapete meglio di me, se si vuole cambiare testa, che sia esso un colore più o meno pazzo o un taglio più o meno drastico, occorre avere fiducia nel parrucchiere al quale ci affidiamo e soprattutto essere brave a spiegare ciò che noi vogliamo. Solo cosi riusciremo ad ottenere e trasformare in realtà quello che abbiamo in testa.. ed io lo so bene!

Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa: io l’ho fatto nel modo giusto, ecco il risultato!

Io stessa spesso ho paura di “Farmi mettere le mani in testa”: la mia lunga chioma è tra le cose più preziose che ho, la faccio crescere con tanta cura, la nutro, la proteggo.. guai a chi la tocca. Eppure.. eppure arriva quel momento in cui ho voglia di osare qualcosa di diverso che sia un taglio più sbarazzino, una sforbiciata d’emergenza per le punte, un colore nuovo, colpi di luci per illuminare la chioma o chi più ne ha più ne metta. E quindi, a quel punto, devi assolutamente trovare un parrucchiere di fiducia, chiarirti le idee, esporre bene l’idea che hai in mente, valutarla con lui e… buttarti. Ma cosa dire al parrucchiere per cambiare testa? Ho fatto da cavia per voi da Morena Acconciature, un ottimo salone situato a Lucca che mi ha consigliato una delle mie più care amiche. Non ero mai stata da loro e, nonostante questo, ho deciso di affidarmi alle loro mani per il mio cambio testa.. e l’ho fatto in modo giusto! Sara mi ha coccolata un intero pomeriggio e dopo taglio e colore.. sono uscita non solo come nuova ma anche con un cambio testa fatto nel modo giusto: ovvero esattamente nel modo in cui mi volevo io. Sono soddisfattissima!!! Ma questo lo sapete già dal mio canale Instagram e Facebook. Ma come ho fatto a spiegarmi al meglio? Bene, ecco cosa dire al parrucchiere per cambiare testa. 

idee capelli estate | idee capelli | che capelli mi faccio?

Ecco le tre regole auree fondamentali, cosa dire al parrucchiere per cambiare testa senza avere brutte sorprese. Io ho fatto cosi:

  1. Avere le idee chiare

Come anche Sara mi ha detto, la cosa importante per uscire soddisfatte dal proprio parrucchiere è avere le idee molto chiare su quello che si vuole. Molto spesso infatti arriviamo dal parrucchiere con una vaga, vaghissima idea di quello che vogliamo. Insomma.. abbiamo un’idea nella nostra testa  ma non sappiamo bene come e se la vediamo su di noi, non sappiamo bene come spiegarla, non sappiamo nemmeno, spesso, se è proprio quello che vogliamo. La cosa peggiore da fare è arrivare quindi dal proprio parrucchiere con le idee vaghe. In primis perchè se le idee non le avete chiare, per il vostro parrucchiere cercare di capirvi sarà un vero e proprio enigma soggetto all’interpretazione personale, secondo perchè magari, non riuscendo a spiegarvi, uscirete con in testa qualcosa che non rispecchia in pieno le vostre volontà. E’ una cosa elementare, è vero: ma facendomi un’esame di coscienza so che a me capita molto spesso e questa è la prima causa di insoddisfazione sui quali i parrucchieri proprio non hanno colpe..

  1. Portare una (o piu’) fotografie

Ciò che viene in aiuto del tuo parrucchiere è sicuramente il fatto di avere delle immagini di ispirazione da copiare. Cosi riuscirai a rendere visiva la spiegazione di ciò che vuoi. Ma attenzione, sii obiettiva. Cerca foto il piu’ possibili simili alle tuo tonalità naturali oppure sii ben consapevole che basi diverse fanno ottenere risultati diversi. Il consiglio è quello di portare almeno 3 o 4 foto dei capelli che vorresti: qualche alternativa, angolazioni diverse. Possibilmente, se ne hai la possibilità, soprattutto nel caso di cambi testa drastici, cerca di portare al tuo parrucchiere le foto qualche giorno prima del cambio testa in modo da valutare insieme la fattibilità ed eventuali cambiamenti (Che tu potrai metabolizzare e approvare.. o meno).

ECCO ALCUNE FOTOGRAFIE DA PORTARE AL TUO PARRUCCHIERE

  1. Saper ascoltare e sapere far valere le tue idee

Se ti fidi del tuo parrucchiere ascolta anche ciò che ha da dirti o da consigliarti. Le ultime tendenze, i colori che ti stanno meglio, i tagli che valorizzano il tipo di consistenza del tuo capello. Ascolta bene e trai le tue conclusioni ma, alla fine, fai valere le tue idee. Se non ti senti pronta a tagliare 20 cm di capelli.. non lo fare e, aspetta di esserne convinta!

Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa

Ed ecco cosa ho fatto precisamente ai miei capelli grazie ai consigli di Sara e del salone Morena Acconciature.

Il mio desiderio era quello di tornare ad un colore più naturale, sempre però con ciocche più chiare, quasi baciate dal sole, eliminando il “giallo” che con il tempo si era formato sulle ciocche precedentemente schiarite.

Ho cosi mantenuto il mio colore di base, castano scuro, e ho accentuato le vecchie schiariture che nel frattempo erano riapparse. Per fare questo lavoro di sfumature, che unissero ciocche del mio colore di base a ciocche schiarite, Sara ha utilizzato la tecnica del blending: ha steso cioè il colore chiaro su alcune ciocche con le dita, con uno speciale guantino, in modo tale che il risultato fosse estremamente naturale e sfumato. Ha utilizzato invece il pennello per scurire altre ciocche e renderle del mio colore naturale. Il risultato è cosi un sapiente mix di toni più scuri e più chiari.

Il tocco in più le sfumature chiare intorno al viso: amo questo trucchetto per illuminare il volto!

Ho infine tagliato i capelli di circa 10 cm scalandoli leggermente sulla parte frontale.

Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa irene colzi | fashion influencer | fashion blogger | lifestyle influencer

Insomma, che ne dite del risultato finale? Vi piace? :) Fatemi sapere che cosa ne pensate!!

Grazie a Morena Acconciature per la mia nuova testa!

SE VUOI LEGGERE DI PIU’..

Capelli mossi senza ferra o piastra.. ecco come :)

Ecco alcune idee ispirazione di tagli e colore da portare al tuo parrucchiere!

NOVITA’! SEGUIMI ANCHE SU SNAPCHAT, IN DIRETTA, OGNI GIORNO :)

Tutte le mie avventure, i miei allenamenti, il nuovo shopping, il backstage delle mie giornate, gli eventi ai quali partecipo.. in mini video che durano solo 24 ore! Mi trovate come IRENECOLZI oppure qui www.snapchat.com/add/irenecolzi

P.S. Sono sempre anche su Instagram @ireneCCloset (Per le foto più belle e per gli scambi di opinioni in diretta, rispondo a tutte voi e a tutte le vostre domande!) e su Facebook Irene’s Closet dove invece parliamo tutto il giorno di nuove tendenze e nuove ispirazioni! :)

10433108_10154084084245536_3028329180028059194_n

Inoltre vi consiglio di leggere...


36 thoughts on “Cosa dire al parrucchiere per cambiare testa: io l’ho fatto nel modo giusto, ecco il risultato!

  1. Ho i capelli lunghi come i tuoi e martedì prossimo ho appuntamento dal parrucchiere. Avevo già salvato qualche foto, perchè come te, adoro la mia cara e preziosa chioma! Adoro il tuo taglio, è proprio quello che avevo in mente! Direi che la tua sarà la prima foto che mostrerò!!

    fashionpeony.com

  2. Sicuramente eri in mano buone, ma consigliare un’amica come te è stata una grande responsabilità.
    Un po’ ho sudato dai… ;)
    Ma il risultato è davvero splendido! un abbraccio tesoro

  3. Mi sono sentita onorata di avere questa “responsabilità” (Sandra lo sa quanto ci tenevo) e vedere che il mio intento è riuscito mi fa un piacere immenso!! Grazie a Irene che si è fidata, al suo fidanzato per le foto e a Sandra che per me è un’amica e come una di famiglia, che ha trovato in me la persona giusta a cui affidare un lavoro importante!!

  4. Ciao Irene, innanzitutto complimenti, ti seguo con piacere e sei una ragazza oltre che fashion, umile e gentile. Concordo sul fatto che bisogna fidarsi bene del parrucchiere per evitare fregature. Io due mesi fa ho fatto la cavolata di andare da un parrucchiere senza chiedere pareri su di lui, e mi ha fatto taglio e colpi di sole biondi orrendi stile “zebra”. Ho pianto per un mese intero, poi mi sono decisa e sotto consiglio di un amica sono andata da un ottimo parrucchiere che per riparare il danno mi ha tagliato i capelli molto corti ma li adoro. A breve dovrò ritornare da lui per far coprire i colpi di sole. Per farlo dovrò fare una tinta vero? la cosa che temo di più e’ dover essere soggetta alle tinte, io vorrei mantenere il mio colore naturale che e’ castano scuro. P.s in queste foto stai benissimo! :)

    1. nooo!! va beh, mi spiace!! comunque per la tinta prova a chiedere quella temporanea che lavaggio dopo lavaggio va via.. ma calcola che se vuoi risolvere il problema devi buttarci sopra la tinta per coprirle, non c’è altro modo! Ma per curiosità.. che taglio ti aveva fatto? :(

      1. io gli avevo chiesto un caschetto sfilato, ma mi ha fatto un taglio stile “mowgli” del libro della giungla, erano dritti e mi stavano davvero male, fortuna che ho conosciuto invece uno dei parrucchieri più bravi della mia città e li ha davvero trasformati, mi ha fatto lo stesso taglio di Simona Ventura per intenderci! :) Comunque hai ragione, quel che è stato e’ stato, l importante è che si può rimediare e del nuovo parrucchiere mi fido, spero faccia un buon lavoro! :)

  5. Francamente i tuoi capelli sono uguali a prima, non mi sembra proprio che questo si possa definire “cambiare testa”. I problemi nascono quando vuoi tagliare davvero, non solo spuntare i capelli.

  6. Ciao Irene! Mi piace molto il tuo nuovo taglio…e volevo sapere una cosa: dalla tua chioma, nella parte di dietro, ti hanno tagliato 10 cm facendo un taglio dritto portandoli tutti alla pari, o scalato? Mentre nella parte davanti li hanno leggermente scalati? Grazie per la risposta :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *