Cappelli donna, idee per come indossarli questo inverno!

Cappelli donna

Cappelli donna, idee per come indossarli!

Cappelli donna. Ero quasi tentata di scattare una foto della pila di cappelli invernali che sono riuscita a creare dopo il cambio dell’armadio.. ma ero troppo imbarazzata dalla quantità spropositata di cappelli a tesa che ho, complici anche i miei amici del cappellificio Panizza, uno degli ultimi cappellifici artigianali di tutta Italia :) Il cappello è uno di quegli accessori della moda classica della quale si è perso un po’ l’uso. Dico un po’, semplicemente perchè negli ultimi anni abbiamo assistito ad un grande ritorno di questo tipo di accessori, soprattutto tra i popolo della moda. Perchè poi, nella vita pratica, spesso con il cappello ci si sente forse un po’ troppo osservate (E’ vero il cappello catalizza l’attenzione!) oppure si hanno dei dubbi su come indossarlo al meglio. In realtà il cappello non è un accessorio così difficile, basta fare un po’ di pratica e considerarlo come un qualcosa che può arricchire il look, proprio come una collana oppure un bracciale. 

Cappelli donne, idee per come indossarli questo inverno!

  • BON TON DEL CAPPELLO. In primis, il dubbio del cappello: sì tiene o no nei luoghi chiusi. Sì, per le donne è un sì. Quindi non vi preoccupate se arrivate in un luogo chiuso e non sapete come fare per togliervi il cappello perchè avete paura che i capelli siano un disastro. Semplicemente tenetelo, il bon-ton è dalla vostra parte.
  • SCELTA DEL CAPPELLO, ATTENZIONE ALLA MISURA: per la scelta del cappello è importante capire bene la misura della vostra testa. Il cappello troppo calato o viceversa che si poggia solo sulla sommita’ della testa è decisamente poco fashion (e soprattutto parecchio scomodo). Puoi scoprire la misura della tua testa e del tuo cappello, misurate con un metro da sarta la circonferenza della testa un centimetro circa sopra l’orecchio. Io ad esempio ho una misura 57.
  • DOVE COMPRARLO: vi consiglio di acquistarlo in un cappellificio (un negozio di cappelli, almeno uno in ogni città dovrebbe ancora esserci.. spero!). Secondo me, dovreste spenderci un pochino di più: se tenuto bene (ovvero non schiacciato!)  il cappello artigianale dura veramente decenni. Altrimenti, se volete solo togliervi lo sfizio per una stagione oppure provare all’interno dei vostri look andate sul lowcost: zara, h&m, oppure online su Asos.
  • COME ABBINARLO: Il cappello si abbina praticamente su tutto, è più facile di quanto sembra a chi non l’ha mai indossato in realtà. Ecco alcuni esempi:

- In un look dal sapore maschile (camicia bianca, giacca di pelle oppure blazer, mocassini o stringate)

- in un look basico (pantaloni neri, maglia bianca, giacca nera /// maglione, jeans, stivaletti)

- per rendere sexy un look serioso ( gonna al ginocchio, maglioncino, decollete o stivaletti alla caviglia /// tailleur maschile)

A voi tante foto ispirazione per i vostri look!

IMAGE SOURCE: PINTEREST / TUMBLR / VOGUE / ATLANTIC PACIFIC 

Click here to read more

Longuette o Pencil skirt: ecco come indossarla! Viva le curve!

Longuette look

Longuette o Pencil skirt

Longuette. La gonna longuette è uno dei quei capi che, se hai un po’ di curve, bei fianchi e sedere, diventa… no sexy, di più. E’ discreta perchè copre fino al ginocchio (o sotto, a seconda dei modelli). Ma diventa sexy perchè esalta le curve: esalta il punto vita e la forma dei fianchi. Super! Lo sapete che la mia collezione di gonne longuette è praticamente infinita no? :D Così per il post di oggi ho pensato di darvi consigli utili su come indossare la gonna longuette o pencil skirt per questo inverno!

Longuette o Pencil skirt: ecco come indossarla!

  • SOTTO AD UN MAGLIONE OVER: Il must per le gonne longuette questo inverno è essere indossate sotto maglioni over size, quindi giganti e belli lunghi. L’effetto quindi è quello delle sovrapposizioni di strati, avete presente? No? In questa galleria vi ho messo alcuni esempi! Se non siete alte qui d’obbligo il tacco: va bene anche uno stivaletto comodo con il tacco grosso. Effetto assicurato (E mimetizza anche la pancia!)
  • CON UN LOOK SPORTIVO: non immaginatevi la longuette come un capo solo esclusivamente elegante. Provate ad indossarla con un look sportivo. Esempio, piumino di lunghezza media e sneakers. Oppure con la felpa e gli anfibi. Super contemporaneo!
  • SCEGLILA DI…. pelle, se vuoi essere davvero iper sexy, in modalità rock girl (Ed io la amo e se la pelle è rigida appiattisce anche la pancia!). Sceglila stretch se vuoi esaltare tantissimo le forme (Ma consigliata solo per chi ha la pancia piuttosto piatta!)
  • LE SCARPE? Il top, come vi dicevo, per questa stagione è da indossare con le sneakers (ma senza collant), oppure con gli stivaletti con il tacco per un look molto rock. Altre scarpe perfette e poco scontate? Gli stivali sotto al ginocchio, o gli stivali sopra al ginocchio per un effetto molto particolare (infatti non si vede lo stacco di pelle tra gonna e stivale, il cuissardes diventa quindi come una calza). Sempre verde invece l’uso della decollete che slancia più di ogni altra cosa e quindi è consigliata per chi vuole perdere, otticamente, qualche cm.

Click here to read more

Giubbotto di jeans: come indossarlo, come personalizzarlo, come sceglierlo

Giubbotto di jeans

Giubbotto di jeans

Giubbotto di jeans. Ho dovuto ribaltare tutta la casa per trovare una giacca in denim. Vi sembra una cosa normale? La giacca di jeans per me era un must qualche anno fa e poi, puff, persa e dispersa. Ero sicura di non averla buttata: chi, di grazia e di buon senso butterebbe o donerebbe una giacca di jeans che è sempre andata e sempre tornerà di moda? Ecco, ero convinta di aver avuto quel buon senso. Boh, introvabile. Quindi, sì, ebbene l’ho ricomprata! L’avete vista di recente in un mio look da Fashion Week. La giacca di jeans è quel capo che è da trovare nel modello più giusto per noi, meglio semplice, basico, evergreen e da conservare gelosamente. Ma come si indossa e come si sceglie la giacca di jeans?

Giubbotto di jeans: come indossarlo, come personalizzarlo, come sceglierlo

  • IDEALE PER LE MEZZE STAGIONI: La giacca in jeans è l’ideale per le mezze stagione. Il tessuto di jeans protegge dal freddo e, aggiungendo sotto un doppio strato di lana e una sciarpa si è al calduccio anche nelle prime giornate di freddo (Tipo quelle che stiamo vivendo in questi giorni)
  • PER LE FREDDOLOSE: Se siete freddolose oppure la vostra giacca è davvero leggera, provatela a mettere sotto al cappotto, rigorosamente a vista (Vedrete una foto ispirazione più avanti nella gallery)
  • CUSTOMIZZATELA: Se siete creative e avete un po’ di manualità, un’idea carina è quella della customizzazione, ovvero la personalizzazione della giacca. Nella gallery fotografica troverete qualche ispirazione. L’idea in più? Durante la settimana della moda di settembre ho parlato con un’amica blogger proprio in merito a questo. Aveva una giacca in denim strepitosa, completamente piena sulla schiena di “toppe”. Scritte, stemmi, animali, simboli, di tutto e di più. Andate in merceria o online e fatene scorta. E’ geniale! (Se trovate le lettere l’idea troppo carina è quella di scrivere il vostro nome sulle spalle!)
  • OVERSIZE: il must per le giacche di jeans quest’anno è tutto nella taglia che deve essere extra large, come rubata dall’armadio dei nostri uomini. Si mette con un look da sapore grounge. Pantaloni neri oppure in pelle, tee shirt stampate o basiche, occhiali da sole nere e anfibi (o stringate maschili). Da provare!

A voi tutte le foto ispirazione!!

IMAGE SOURCE: Pinterest | Tumblr | Collagevintage.com | Sincerely Jules | Atlantic Pacific | DariaDaria.com

Click here to read more

Organizzare armadio: ecco come organizzo il guardaroba con il cambio di stagione!

Organizzare armadio

Organizzare armadio

Organizzare armadio. Allora, per me, il cambio dell’armadio è un incubo. Dimenticate assolutamente questo bellissimo armadio minimal. Il mio è il caos! Purtroppo lo spazio che ho al momento a disposizione è troppo piccolo rispetto alla reale quantità  di vestiti, scarpe e accessori che ho e quindi soltanto una parte di questi, quelli della stagione in corso sono organizzati la’ dove io vivo. Il resto, chiuso in scatole e scatoloni se ne sta proprio in un’altra casa.. folle direte vero? Sì, ed infatti spero presto di poter avere a disposizione molto più spazio! Dunque, sì, per me il cambio dell’armadio è un incubo e cerco sempre di rimandarlo al più tardi possibile. Quest’anno le temperature hanno giocato a mio favore e ormai a fine ottobre ancora non accenno a tirare fuori i maglioni. Ma purtroppo, previsioni alla mano, il cambio dell’armadio deve essere programmato se tutto va bene (o male) per la prossima settimana. Voi siete pronte? Io ho stilato il mio piano d’attacco!

Organizzare armadio con il cambio di stagione!

1. RIPARTI DA ZERO
Ok, detta così fa tremendamente paura. Svuota tutto l’armadio. Poi la o le scarpiere. Infine i contenutori o i cassetti di accessori e biancheria. Tutto, proprio tutto. E’ il momento di fare le grandi pulizie. Disinfetta e pulisci ogni angolino e metti in ogni anta e ogni cassetto un profumatore per ambienti (E ripromettiti di cambiarlo di tanto in tanto…)

(Image source: stylizimoblog.com and Pinterest)

Click here to read more

Frange: tendenza moda autunno inverno 2015

frange moda inverno 2015

 Frange: tendenza moda autunno inverno 2015

Frange. Frange in testa e addosso. Detta così fa un po’inquietudine effettivamente. Eppure è la verita’: la frangia e le frange andranno di modissima. Abbiamo già parlato della moda in fatto di capelli per il 2015 e anche di tutte le tendenze moda per l’inverno. Tra queste sicuramente degne di nota sono le frange. Ve ne parlo perchè mi piacciono un sacco, come avrete giù visto ultimamente in questo mio look :D Ma come indossarle? Ecco qualche idea.

  • SULLE GONNE: sulle gonne le frange sono super sexy, basta guardare anche solo le proposte di Michael Kors (Ho messo una foto della campagna proprio in questo post). La gonna con le frange esige un look molto pulito, possibilmente tinta unita o tono su tono, come vedrete in queste foto. Io la indosserei solo per la sera o per occasioni speciali.
  • SULLE GIACCHE E SUI CAPPOTTI: perfette per il giorno quanto per la sera. Si indossano facilmente con jeans, pantaloni, gonne. Io l’ho indossato in versione gilet quando ero a Londra ;)
  • EFFETTO VEDO E NON VEDO: se le frange ti sembrano too much ma ti piacciono da impazzire, prova l’effetto vedo e non vedo come ho fatto io in questo look. Oppure le frange corte o discrete alla fine degli abiti. In questo si intravedono ma l’effetto movimento è assicurato ;) Nella gallery troverai alcuni esempi.
  • DA SERA: look charleston. Le frange sugli abiti da sera sono pazzeschi!! Potrebbe essere un’idea diversa dal solito per eventi serali, no?
  • DOVE COMPRARLE: se nei negozi non riuscite a trovare capi con le frange cercate sullo shopping online (Come il buon vecchio ASOS) oppure nei negozi del vintage e dell’usato. Io la mia gonna l’ho trovata li!

A voi tutte le foto ispirazione!! E a voi le frange piacciono? :)

 VI RICORDO..

Che ne dite di farvi truccare da un make up artist Dior e scoprire qual è il make up più adatto al vostro viso (+ un regalo Dior per voi)?  Ci vediamo il 23 ottobre a Roma presso Sephora di Piazza di Spagna dalle 18 alle 20 per la realizzazione di un MAKE UP GRATUITO DIOR per tutte le partecipanti, ci sarà anche io (Ed un regalino Dior per tutte!!). Ci sarò anche io con voi, qui tutte le info: http://www.ireneccloset.com/2014/10/dior-j-adore.htmlE vi svelo un particolare in più.. Disponibile per voi anche Davide Frizzi, Make up Artist Dior di fama internazionale. Io ho avuto l’onore di farmi truccare da lui in più occasioni (COME QUI) ed è stata un’esperienza davvero unica. Invitate tutte le vostre amiche, siete tutte invitate :)

Click here to read more