Tips da stiletto al 12camp

27/02/2011
img_9670-2
Lo sapete che le décolleté con la punta sono davvero killer per i nostri piedi, tanto che non si devono portare per più di qualche ora? E che quelle spuntate o a punta tonda possono essere tranquillamente essere utilizzate per tutto il giorno? Lo sapete poi che le ballerine sono più dannose, a livello di circolazione, rispetto ai tacchi? E che un recente studio ha dimostrato che i tacchi alti non sono così pericolosi per la nostra cellulite ma è tutta questione di postura? O che quando indossiamo i tacchi occorre che il collant sia di una misura più grande rispetto alla nostra per evitare costrizione delle dita? E’ possibile camminare tutto il giorno su tacco 12 senza sentire dolore! Impossibile? Te lo insegna il 12camp
0 commenti

WOW: white on web

27/02/2011
2011-02-25+15.06.19-2
La manifestazione White probabilmente già la conoscete: un salone internazionale della moda contemporary dedicato alle collezioni donna per l’autunno-inverno 2011/12 che si svolgerà a Milano da venerdì 25 febbraio a domenica 27 febbraio 2011 in via Tortona. Ma quello che probabilmente non conoscete è la sezione WOW: white on web.
0 commenti

Il man-style di Frankie Morello

27/02/2011
img_9863-2
Affolatissima la sfilata di ieri di Frankie Morello. Tra il pubblico ampio spazio ai giovani, tra i quali tantissimi fashion bloggers. Il perchè? Frankie Morello è sicuramente tra i marchi più giovanili e frizzanti del panorama italiano. Anche la collezione autunno inverno 2011 – 2012 non ha deluso! Ciò che ho preferito? Il man-style: tailleur pantalone con camicia bianca e cravattino, outfit malizioso e femminile grazie alle vertiginose calzature bicolour e dettagli ad alto grado di femminilità. Assolutamente da copiare per la prossima stagione! Chi è che non ha una pantalone e una giacca neri, una camicia bianca e una cravatta dall’armadio del proprio marito o fidanzato?
0 commenti

Philipp Plein: la donna Dark

27/02/2011
img_0096-2
Philipp Plein, con la sua sfilata tenutasi ieri sera presso una chiesa sconsacrata, ci ha mostrato una donna dark, quasi inquietante.Muovendosi al ritmo di una musica da discoteca accompagnata, paradossalmente, da un quartetto d’archi in maschera, le modelle Philipp Plein ci hanno mostrato una collezione interamente giocata sul nero e sulla pelle, il tutto arricchito da una cascata di borchie. Il trucco? Nemmeno a dirlo, nero, scenografico, allungato verso le tempie a riprodurre una mascherina, quella che tutti gli invitati erano invitati ad indossare insieme ad un rosario, all’ingresso della sfilata.
0 commenti