Viaggio a Mauritius tra resort, spiagge con maggiordomo, tartarughe ultracentenarie e isole private.

24/03/2017

resort in mauritius | hotel in mauritius

Viaggio a Mauritius

Viaggio a Mauritius. Ho pensato tanto a come iniziare questo post ma, senza tanti giri di parole, mi sembra proprio il caso di arrivare diritta al punto: Mauritius è una perla, una perla selvaggia in mezzo all’oceano. Una meraviglia, un luogo d’incanto, una terra senza eguali. Sì perchè vi garantisco che quando atterri sull’isola di Mauritius, un puntino in mezzo all’Oceano Indiano a 550 km di distanza dal Madagascar (Anche Mauritius fa parte del continente africano!), dopo 12 ore di volo, da Milano e con scalo a Dubai, pensi che sia un miraggio, un sogno, qualcosa di non reale. Esci dall’aeroporto e vieni avvolta dall’aria mauriziana: calda spira come brezza, umida come solo in periodo tropicale e soprattutto carica in modo incredibile dei profumi di questa terra. Frutta, fiori, acqua, terra. Mauritius ha un profumo ed appena esci dall’aeroporto questo profumo ve lo porterete con voi, nel cuore. Ma cosa vedere a Mauritius?

Viaggio a Mauritius tra resort, spiagge, shopping, snorkeling, tartarughe giganti, piantagioni di the, vaniglia e isole deserte.

Abbiamo deciso di suddividere la nostra settimana a Mauritius su tre tappe e, ad ogni tappa, provare un diverso resort. La prima tappa del nostro viaggio ci ha visti alloggiare al Dinarobin Beachcomber hotel (Che vedrete in scorci da sogno nel nostro diario di viaggio su Youtube, QUI). Se non avessimo scelto una schedule di viaggio così fitta il Dinarobin Beachcomber sarebbe stato uno di quegli hotel in cui avrei volentieri fatto vita da spiaggia. Il resort si sviluppa in lunghezza, lungo km e km di spiaggia privata e, ogni serie di camere, non solo ha una spiaggia incontaminata ma attrezzata, completamente deserta sulla quale rilassarsi, ma anche una piscina privata. Con lo sfondo della montagna Morne Brabant, sito Patrimonio dell’Umanità, immerso in una rigogliosa foresta di palme, il Dinarobin Beachcomber offre anche una selezione di ristoranti davvero molto ricca potendo usufruire anche dei ristoranti del resort gemello confinante Paradise Beachcomber. Durante il nostro soggiorno di due notti abbiamo provato il ristorante asian fusion Umami, con del meraviglioso pesce freschissimo (sushi compreso) e la Beautiful Table Experience al ristorante La Ravenne, un tavolo privato e molto intimo sulla spiaggia, a due passi dal mare, dove abbiamo gustato specialità della cucina creola, una cucina tradizionale ricca di spezie. Immancabile la sosta alla SPA: ecco, probabilmente sceglierei questo hotel anche solo per l’incredibile SPA giudicata una delle più spettacolari di Mauritius. Non solo per l’infinita selezione di massaggi e trattamenti, ma anche per l’atmosfera. Cabine che si affacciano sul verde delle palme, una piscina privata con cabane e morbidissimi cuscini per rilassarsi ed un silenzio praticamente assoluto.

 

13 commenti

Gonna in tulle: il ritorno dell’anno!

23/03/2017

gonna plisse come indossarla

Gonna in tulle: il ritorno dell’anno!

Gonna in tulle. Se c’è un ritorno del quale sono davvero felice, quel ritorno è quello del tulle e, in particolare delle gonne in tulle. A balze, a pieghe, chiare, scure, lunghe o corte: le gonne in tulle sono tornate alla ribalta in tutte le salse e non abbiate paura di indossarle anche per il giorno, sdrammatizzandole.

Gonna in tulle: il ritorno dell’anno!

Io ho indossato una gonna in tulle e balze durante l’ultima Milano Fashion Week e ho deciso di abbinarla ad un look che gioca tutto sui contrasti. Via l’aria romantica della gonna: diventa rock e grintosa se abbinata ad una maglia di un gruppo rock, un bomber e un paio di stivaletti. Che ne dite di questo look? Vi piace l’idea? Come sempre fatemi sapere cosa ne pensate, aspetto le vostre idee :)

Ragazze, seguitemi sul mio canale Youtube: un tutorial moda o un video lifestyle ogni mercoledì alle ore 18.00!

11 commenti

Stile sporty: lo stile sportivo per il giorno. Ecco come per essere al TOP!

22/03/2017

come creare un look sportivo

Stile sporty: lo stile sportivo per il giorno

Stile sporty. Sporty, sporty e ancora sporty! Tra gli stili ora in voga, gli stili per la primavera (Come abbiamo detto nel post dedicato ai trend della primavera estate 2017), quello sportivo fa sicuramente da padrone. Felpe oversize, loghi di marchi sportivi in bella vista, pantaloni della tuta (Abbinati anche in total look), sneakers e chi più ne ha più ne metta. La parola d’ordine però è mixare: niente total look sportivo sul genere “Sono appena uscita dalla palestra”. Occorre piuttosto mixare i capi sportivi a capi o accessori femminili e di tendenza. In questa gallery scoprirete tutti gli abbinamenti sportivi più cool: iniziamo!

SPORTY MA CHIC
Dimenticate i puri look da palestra, lo stile sportivo questa stagione viene mixato con capi eleganti, casual o femminili. In look che sono portabili dal giorno fino alla sera!
MAGLIA BIANCA STAMPATA
è la maglia che non può mancare nei nostri armadi per il perfetto stile sporty! Si abbina con un tailleur, anche nero, per il giorno o, in look super cool, con le gonne di tulle o di pizzo, ora di super tendenza!
BOMBER: NON METTIAMOLO NELL’ARMADIO!
Di gran moda la scorsa stagione invernale, il bomber è in gran voga anche per la primavera estate! Si mette a contrasto con abiti floreali romantici, su gonne femminili e anche sugli abiti lunghi!
FELPE CON E SENZA CAPPUCCIO
Le felpe sembrano far da padrone per la primavera. Si mettono sotto giacche di pelle, cappotti e trench in questi mesi che ci separano dall’estate (Con il cappuccio a vista!) oppure, senza cappuccio, si mettono oversize, come se fossero degli abitini.
ATTENZIONE AL CAPPELLINO CON VISIERA!
Visto tanto in passerella sta dominando anche lo streetstyle: potrebbe essere un grande ritorno!

 

6 commenti

Maniche cut out: la nuova tendenza!

21/03/2017

trend manica cut out look casual rosso e beige

Maniche cut out: la nuova tendenza!

Maniche cut out. Ve ne avevo parlato nel video sulle tendenze della primavera estate 2017 (Lo potete vedere QUI se ve lo siete perso): le maniche cut out sono di gran moda. Ma cosa sono le maniche cut out? Sono quelle che indosso in questo post: sono le maniche tagliate frontalmente o lateralmente per tutta la loro lunghezza.

Maniche cut out: la nuova tendenza!

Io ho deciso di abbinare una felpa  con maniche cut out con al di sotto una camicia bianca un paio di pantaloni con banda laterale, un paio di tacchi bianchi e una borsa bianca. Che ne dite di questo look? Come sempre aspetto curiosa le vostre opinioni :)

Ragazze, seguitemi sul mio canale Youtube: un tutorial moda o un video lifestyle ogni mercoledì alle ore 18.00!

7 commenti

Cappello con visiera o cappelli snapback: il ritorno!

20/03/2017

come indossare il cappellino con la visiera nei look

Cappello con visiera o cappelli snapback: il ritorno!

Cappello con visiera o cappelli snapback. Ritorno, ritornissimo della stagione, intravisto sulle passerelle e tra il popolo dello streetstyle: sto parlando del cappello con visiera o cappello snapback. Tornato alla ribalta, si indossa in look tra il maschile il femminile, iper casual o casual chic. Ecco qualche idea tutta per voi ;) Iniziamo!

Cappello con visiera o cappelli snapback: il ritorno!

10 commenti