Vacanza studio Londra: ecco la mia esperienza tra lezioni di inglese e mercatini vintage

3/06/2014

ec english london

Vacanza studio Londra: ecco la mia esperienza tra lezioni di inglese e mercatini vintage (PARTE 1)

Vacanza studio Londra. Immaginate una scuola di inglese con piu’ di 300 studenti (che raddoppiano facilmente nel periodo estivo) provenienti davvero da ogni angolo del mondo. I professori sono tutti davvero giovani e molto sprint. Un ambiente super friendly quindi, dove anche chi non mastica una parola di inglese non deve temere di avere difficolta’. Nessuno e’ giudicato (Ed è un qualcosa che chiunque non conosce bene una lingua prova..) e tutti sono aiutati non solo al momento dell’accoglienza ma in ogni momento dell’apprendimento. E’ questa la prima sensazione non appena arrivati a EC English Language Centres, per la precisione London Euston, la prima delle due scuole che abbiamo visitato qui per la nostra esperienza vacanza studio Londra.

Vacanza studio a Londra: cosa abbiamo fatto

EC English Language Centres e’ un gruppo di 18 scuole dislocate in tutto il mondo anglofono. Quando EC English mi ha chiesto se ero interessata a scoprire di piu’ sull’esperienza dell’imparare l’inglese all’estero non ho esitato mezzo secondo, si! Ed ho scelto Londra ovviamente, la patria dell’inglese :)

Appena arrivati e valutato il nostro livello di inglese, gli insegnanti ci hanno proposto un piano di studi (A seconda delle settimane a disposizione, degli obiettivi e ovviamente del livello il piano sarà diverso e personalizzato, QUI trovate maggiori informazioni).

(Continua…)

60 commenti

Camicia uomo: ovvero come rubarla dal suo armadio e creare un look lady like

11/04/2014

rose gialle | foto moda

Camicia uomo: ovvero come rubarla dal suo armadio e creare un look lady like

Camicia uomo. Che io abbia un armadio sterminato è cosa nota (Sì, me lo dite in tante che dovrei vendere qualche cosina ma vi prometto che lo faremo, non appena avrò tempo di fare il cambio dell’armadio!). Cosa meno nota è che rubi vestiti anche a Giova, nonostante il suo armadio sia 1/10 del mio (Probabilmente anche meno). No, davvero, dovete capire che a lui rubo tutto! Quando sono a lavorare al PC da casa, ovvero quando il mio look si trasforma in “trasandatopernientechic“, mi piace avvolgermi nelle sue cose. Un maglioncione di lana, i pantaloni della sua tuta di basket, i suoi calzini a pois. Niente camicie sexy come si vede nei film eh (Vuoi mettere una tuta di 10 taglie più grande della tua? Aahaha!). La camicia uomo la riservo soltanto per le uscite.

Camicia uomo: quando il suo armadio diventa una riserva di look!

Sì, perchè non contenta, rubo le sue cose anche per uscire (Sia mai che il mio armadio non mi basti). Però, ditemi che non ho ragione: la collezione di camicie di un uomo è vasta, vastissime e pure interessante :D Ah, si, w la camicia uomo!! Così ieri pomeriggio mentre giravo come una matta per le ante del mio armadio in cerca di qualcosa non troppo pesante, non troppo leggero.. insomma, alla fine sono ricaduta nella sua riserva naturale di camicie e questa qui, bella over size, celestina e a righe (Insomma, classica) me la sono portata via. La camicia uomo cosi me la sono abbinata ad un look tra il lady like ed il casual.

Il pezzo forte ragazze del look però è questa stratosferica giacca di pelle azzurra. Questo punto di azzurro è fenomenale secondo me e poi veste che è una meraviglia. Devo ringraziare le ragazze di EMMALUCIA che hanno una storia decennale nella lavorazione del pellame e che creano delle giacche pensate per le donne, che abbiano non solo colori di tendenza ma anche materiali pregiati ed una vestibilità che nelle giacche in pelle è davvero difficile da trovare. Insomma, brave! Vi consiglio di leggere di più su di loro (anche riguardo a dove acquistare) QUI oppure sulla loroPAGINA FACEBOOK (Dove troverete le foto delle giacche della primavera, ce n’è una rossa borchiata che è una meraviglia!).

Insomma, spero che questo look vi piaccia! Se poi vi va di leggere ancora, in tema con questo post, vi consiglio 32 idee poco scontate per indossare in modo diverso la vostra camicia bianca e altrettante idee per indossare le DR.martens. Un abbraccio belle!!

You know that I’ve got a huge wardrobe, but you probably don’t know that I also steal Giova’s clothes! When I work from my home computer, I like wrapping myself in his things. A wool sweater, his basketball tracksuit trousers, his dotted socks. No sexy shirt like you see in the movies, I save the men’s shirt only for when we go out. The collection of men’s shirt is ample and interesting. So yesterday afternoon I wore one of his shirt. And I matched it to a lady-like and casual look. But the piece of resistance of this look is this stratospheric blue leather jacket. I must thank EMMALUCIA’s girls who have a ten-year story in working the skins and who create jackets for women, with trendy colors but also high-quality materials. Really good! I hope you like this look! If you like to read more, on this post’s subject, I suggest you 32 ideas to wear a white blouse in different ways and as many ideas to wear DR martens. A big hug, beautiful girls!! W la camicia uomo :)

46 commenti

Vinci 500 euro di shopping con Valdichiana Outlet e Irene’s Closet!

1/04/2014

cappotto lungo rosso mini micheal kors pantaloni cartoni animati

Vinci 500 euro di shopping con Valdichiana Outlet e Irene’s Closet!

Vinci 500 euro!  Qualche settimana fa sono stata al Valdichiana Outlet Village, qui nella mia Toscana (Ecco l’ultima volta che sono andata!) per un’iniziativa che da oggi se vorrete coinvolgerà tutte voi! Da oggi, 1 aprile fino al 30 aprile potete vincere 3 buoni.. e vinci 500 euro di shopping!! Come?

Collegandosi QUI (Il contest si apre nella giornata di oggi quindi rimanete connesse!) si accede al minisito dedicato all’iniziativa, puoi scegliere gli abiti più consoni per una delle occasioni d’uso a tua scelta (Pomeriggio di shopping, aperitivo, cena romantica). I capi sono stati scelti da me proprio durante la mia giornata all’outlet (che vedete in queste foto!). In base alla scelta effettuata puoi scegliere tra i capi quelli che ritieni migliori per l’occasione prescelta. Alla fine del contest sarò io che sceglierò i 3 migliori abiti (uno per categoria) tenendo conto dell’eleganza e della originalità della scelta. Ad ogni vincitrice sarà consegnato un buono shopping da 500 euro da utilizzare all’outlet! Un bel po’ di shopping folle, che meravigliaaaa :D

QUI PER ACCEDERE AL CONTEST!

A voi tutte le foto del backstage dell’iniziativa: i video che abbiamo girato e che vi possono essere utili per la scelta dei look e tutte le foto della mia giornata all’outlet! Un abbraccio a tutte ed in bocca al lupo :)

Some weeks ago I was at Valdichiana Outlet Village for an initiative that, starting from today, will involve you all, if you want it! From today until the 30th of April you can win 3 gift cards of 500 € shopping!! How? Just connecting to Valdichiana Outlet web site or to its Facebook page! Here’s all backstage photos of the initiative for you: the videos we made that can be useful for your look’s choice and all the photos of my day at the outlet! A hug for you all and good luck!

50 commenti

Abiti dipinti: quando l’arte si stampa sui vestiti (Ed io sono fan!)

27/02/2014

pantaloni boyfriend rosa

 Abiti dipinti: quando l’arte si stampa sui vestiti (Ed io sono fan!)

Abiti dipinti. Avere facce e faccione su vestiti è un must ormai (Vedi Prada). E’ must se questi volti sono volti dipinti e stampati sugli abiti: una sorta di “manifesto della moda”, insomma. Questa tendenza ormai in me è abbastanza assodata :D Da qualche anno infatti “sono fan” di abiti, maglie e gonne che abbiano stampati dipinti famosissimi. Prima è stata la volta della gonna poi, poco dopo, quella dell’abito con un doppio volto.

Nel look di oggi invece ho indossato una felpa decisamente particolare: a Sanremo, durante la cena, il nostro tavolo di 11 persone si è messo su google a cercare il nome dell’autore del dipinto, creando una specie di gara al dito più veloce (che poi è Grant Wood – American Gothic). Beh, direi che è un metodo alternativo per far circolare l’arte, no? :) Ok, non è decisamente facile trovare questi capi, devo dire (Potete trovare qualcosa magari QUI) però la ricerca ne vale sicuramente la pena. Io ho deciso così di indossare questa felpa con un paio di Dr.Martens (NE POTETE COMPRARE DI ASSURDE QUI) abbinando poi un paio di pantaloni boyfriend rosa pastello (PUOI COMPRARNE DI SIMILISSIMI QUI). Beh, che ne dite di questo look? Aspetto curiosa le vostre idee! Un abbraccio a tutte!

P.S. Se non sapete più come indossare le vostre Dr.Martens, alte o basse che siano, beh, leggete QUI!

I have to tell you. Faces are the new must have. They have to be printed on sweaters, dresses or skirts. Prada docet, isn’t it? I love this trend! I started my “faces collection” when I have bought an amazing printed skirt and, some months after a gorgeous faces dress. Today I’m wearing a really unique sweater: during the dinner 11 people started to google to search the title of this painting (Grant Wood – American Gothic). It’s a new and great way to talk about art, isn’t it? Ok it’s not really easy to find those clothes, I have to say! I decided to wear this sweater with a pair of Dr.Martens, pink boyfriend jeans. What do you think about this look? Waiting for your ideas! A big hug :) 

43 commenti

Scarpe Dr Martens (e simili): 27 idee per indossarle (anche in modo molto particolare!)

5/02/2014

Scarpe Dr Martens

Scarpe Dr Martens (e simili): 27 idee per indossarle (anche in modo molto particolare!)

Scarpe Dr Martens (e simili) sono quelle scarpe che non passeranno mai di moda. O meglio, passeranno un pochino di moda, ce ne dimenticheremo per qualche annetto e poi torneranno, molto molto prepotenti. Mi ricordo che quando ero alle elementari – medie era un vero boom. Mi ricordo una mia amica che ne aveva un paio con la bandiera inglese super trash ma che volevo immensamente. Ora il mio desiderio si è ridimensionato un pochino e per me esistono solo le scarpe Dr Martens in versione nera (per me, perchè spopolano in tutti i colori!). Mi piacciono molto nella versione bassa però mi sono data un gran da fare anche con la versione alta, naturalmente. All’inizio, come le scettiche che ancora sono indecise se acquistarne un paio oppure no, pensavo che facessero un piedone gigantesco. Mah, devo dirvi che in realtà non è proprio così (basta vedere le foto di oggi.. e parla una che porta il 40!).

Scarpe Dr. Martens, come indossarle?

Nella versione scarpe Dr Martens bassa a me piacciono molto indossate con calzino (senza calze se siete temerarie oppure quando le temperature si alzeranno un po’ o ancora per eventi che non presuppongono troppo tempo all’esterno). Mi piacciono anche con un jeans boyfriend alla caviglia, con caviglia scoperta. So sexy! Per le scarpe Dr Martens alte per me la versione skinny jeans con calzino a vista rimane la vincente. Però mi piacciono anche con le calze parigine sopra al ginocchio e con gli abiti lunghi, in una versione molto particolare direi.

Ed una sorpresa per il vostro shopping!! Un codice sconto Asos di 10€ da spendere su una spesa minima di 50€, ottenibile iscrivendosi alla newsletter Asos. Clicca QUI, L’offerta è valida fino al 31 marzo! A voi la gallery con tutte le idee! Un abbraccio forte!!

Dr. Martens are those shoes that will never go out of fashion. I really like them in their short version, but of course I also got cracking at the high version. At the beginning, like the skeptics who still hesitate whether to buy them or not, I thought that they would make your feet huge. Well, I must tell you that in reality it’s not like that! In their short version I really like wearing them with some socks. I also like them with boyish ankle jeans, uncovered ankles. So sexy! Instead, for the high scarpe DrMartens, the match between skinny jeans and ‘in-sight’ socks is the winner. But I also like them with Parisian stockings above the knees and with long dresses. Here’s to you the gallery with all the ideas! A strong hug!!

45 commenti