Fare la valigia per le vacanze, ecco i trucchi che ho imparato! #omegainmovement

IMG_0315bb-a

Fare la valigia: in valigia con #OmegaInMovement

Fare la valigia per le vacanze. Dicembre, il mese dalla valigia. Oh, finalmente si stacca un pochino. Che sia il weekend sulla neve, l’ultimo dell’anno fuori, il Natale con i parenti: il minimo comune denominatore però è sempre poco spazio e tante cose da portare. Così oggi ho pensato di dedicare il post alla valigia da weekend / weekend lungo, quella piccola per portarsi dietro il necessario per massimo dai 2 ai 4 giorni.. qualche consiglio per ottimizzare lo spazio e portare tutto il necessario. L’idea è arrivata da Omega che questa volta mi ha lanciato la sfida del “48 ore in valigia”. Così, ho scelto un orologio che fosse estremamente versatile, da giorno e da sera, perfetto per ogni look, perfetto per 48 ore di viaggio (e anche più!). La mia scelta è ricaduta sull’ Omega Speedmaster Moonwatchuno degli orologi più iconici di Omega. Lui si che è un viaggiatore: ha partecipato a tutte e sei le missioni lunari! Vetro zaffiro resistente ai graffi, cassa acciaio inossidabile, cinturino di pelle nera.. bellissimo e super versatile!

Fare la valigia per le vacanze dai 2 ai 4 giorni, ecco i trucchi che ho imparato!

SCARPE

Per la scelta di cosa mettere in valigia si  parte dalle scarpe perchè stanno sempre sul fondo della valigia (a meno che non abbiate uno spazio apposito nella vostra valigia).. e anche perchè se si tratta di viaggi all’insegna del turismo, che presuppongono una bella dose di utilizzo dei piedi, le scarpe calde e comodo sono fondamentali. Da questo poi si parte per la creazione dei look! Per un viaggio dai 2 ai 7 giorni, sono più che sufficienti 2 o 3 paia di scarpe. I basic che porterei sono: 1 paio di scarpe da ginnastica di pelle, se si prevede lunghe camminate per le città d’arte.. e che comunque fanno sempre comodo. Un paio di di stivali imbottiti se si va verso la montagna o comunque a far turismo in luoghi freddi, mi raccomando comodi pure questi. Un paio di tacchi se si prevedono occasioni in cui si potrebbero indossare tacchi (Cene / eventi / Ultimo dell’anno / Natale):  io per le partenze invernali opterei per tronchetti con tacco, così che sono caldi e vanno bene anche se piove / nevica.

IMG_0340-a

IMG_0343-a

IMG_0342-a

ACCESSORI:
Gli accessori prendono pochissimo spazio, quindi via libera! L’orologio nella mia valigia? Ovviamente lo Speedmaster Moonwatch Omega che ho scelto per l’occasione ;) Se prevedete di portare un cappello a tesa larga infilatelo pure in valigia e per non sformarlo riempite bene tutti i lati e anche l’interno (Ad esempio con il sacchettino della biancheria intima). In questo modo prenderà pochissimo spazio e non si rovinerà. Cappellino e sciarpa a profusione!

VESTITI:
Il mio trucchetto pre partenza è quello di farsi un piano di attacchissimo sul nostro viaggio. Ovvero: pianificare bene su un foglio per ogni giorno le attività / le occasoni che si presenteranno e per ognuno creare un look. Provatelo e fotografatelo con il cell (cosi ve lo ricorderete).

Se avete paura di arrivare alla vostra meta e di avere freddo (Soprattutto in paesi del nord / zone di montagna.. rispetto alle temperature da città!) prevedete degli strati aggiuntivi che stiano bene con tutti gli outfit. Per esempio: mini piumino da mettere anche sotto il cappotto: avete presente, quello che si arrotola? Geniale perchè non ingolfa, non prende spazio e vi riscalda come non mai. Cardigan di cachemire o lana: lo metti come strato aggiuntivo anche sopra il maglione e sotto il cappotto: poi quando ti sfili il capotto togli anche il cardigan e nessuno se ne accorge.. e intanto stai bella calda:P E poi caro vecchio trucco: se i piedi sono al caldo tutto è al caldo. Quindi comprate dei calzini in cachemire: costicchiano, è vero ma vi giuro che fanno la differenza. Cappellino e sciarpa ce l’avete?

In questa sede non vi darò consigli sugli abbinamenti (che ormai leggendo sul mio blog.. beh ne saprete più di me!). Quello che è sicuro è ricordarsi che “i sotto” sono intercambiabili. Se cambi il sopra / accessori / ed eventualmente cappellino e sciarpa, hai già un altro look. Quindi, per la cronaca, il mio consiglio è di portare più “sopra” e meno “sotto” e possibilmente basici ;)

IMG_0318-a

 BEAUTY

Per i viaggi io adoro le travel size, quelle da aereo per intenderci. In questo modo entra tutto in un minuscolo spazio vitale. Idem per il make up, portati solo i trucchi che usi di solito: per la serie, se non ti trucchi mai di fucsia.. è inutile che ti porti l’intera palette dei fucsia :D Magari, ecco, trattandosi delle vacanze di Natale / ultimo dell’anno, portate una scelta più ampia di rossetti :D

IMG_0313-a

Immagine1-a

#ireneSclosetXmas continua… ma intanto se ve li siete persi, leggete:

 

Inoltre vi consiglio di leggere...


30 thoughts on “Fare la valigia per le vacanze, ecco i trucchi che ho imparato! #omegainmovement

  1. tò, sei andata a beccare un orologio che mi piace, raramente mi piace un orologio…ma tanto con i nuovi orologi collegati allo smartphone non lo prenderò mai ;)
    hai dimenticato le pianelle!!!! Non tutti gli alberghi le danno!

  2. Post utilissimo!!
    A breve partirò alla volta di Budapest, purtroppo dovrò limitare la mia voglia di riempire la valigia perchè ho solo il bagaglio a mano e il soggiorno è di 5 giorni..
    Spero di non dimenticare nulla di essenziale a casa! Grazie mille per tutti i consigli, ti seguo sempre! :)
    Ciao Irene, un bacio! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *