Ho fatto il Cammino Materano: 170 km a piedi da Bari a Matera!

24/01/2023

Processed with VSCO with hb2 preset

Instagram @Ireneccloset

Ho fatto il Cammino Materano: 170 km a piedi da Bari a Matera!

Non posso credere di aver appena terminato il mio nono cammino zaino in spalla: ancora una volta un cammino meraviglioso che mi ha lasciato tanto e che consiglio dal profondo del cuore! Ma bando alle ciance, vi lascio il diario di viaggio del cammino, giorno per giorno. Buona strada :)

GIORNO 1

Diario del Cammino Materano che da Bari, zaino in spalla per 170km, ci porterà alla volta di Matera in circa 7 giorni!😍

Pronti, partenza, viaaaaa!! 🎉🎉🎉 

Dopo aver trascorso la notte a Bari, abbiamo iniziato ufficialmente il nostro cammino con il timbro sulla credenziale alla basilica di San Nicola di Bari ✨✨✨

Se non ci siete mai statati, andateci! Bari è sempre bellissima, i locali ed i negozi super cool che si affiancano alla tradizione, come le piccole botteghe, i verdurai per le strade, i panifici prelibati, le viuzze strette tutte bianche, le signore delle orecchiette che sono ormai un’istituzione (Alle 9 del mattino abbiamo imbastito un bel dibattito sulla comodità delle ciabatte Vs. la pazzia di arrivare a Matera a piedi 🤣) e tutta la sua meravigliosa arte e architettura (Il Castello normanno svevo e la basilica di San Nicola per esempio 😍). 

1 commento

Viaggio on the road in Normandia: cosa vedere!

10/01/2023
Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset 

Viaggio on the road in Normandia: cosa vedere!

Siete mai stati in Normandia? E’ una bellissima idea per un viaggio on the road per chi non vuole prendere aerei.. o semplicemente perchè vuol intraprendere un bellissimo viaggio alla scoperta di alcuni dei luoghi più iconici di Francia!

Questo è stato il nostro viaggio ed il nostro itinerario :)

📌 TAPPA 1: Alsazia, Francia – Riquewihr e Colmar

Dopo 7 ore di auto da Firenze, prima tappa, i Paesi delle fiabe e del Natale: sono in Francia, ma poco distanti dal confine tedesco. 

🎄 COLMAR ha un centro storico medioevale che è fatto di casette colorate a graticcio che si affacciano su viette acciottolate e piccoli canali, qui la cultura tedesca si fonde con quella francese e si nota da ogni dettaglio, dal cibo alla lingua. Colmar è stupenda in estate con i suoi fiori e colori, ma a Natale diventa la capitale del Natale con delle decorazioni natalizie a dir poco incredibili. 

💡Il Mercato scoperto ha un sacco di ristorantini e streetfood (anche vegetali!)!

🎄 RIQUEWIHR è il paese che ha ispirato gli illustratori Disney per disegnare il villaggio di Belle di La Bella e la Bestia: effettivamente le case colorate, la fontana, i pozzi, le botteghe, sì, si trova tutto davvero! Ed è davvero magnifico potersi immergere in questa atmosfera da fiaba, ancora di più nel periodo natalizio grazie ai favolosi addobbi mentre tutto intorno si estendono i famosi vigneti dell’Alsazia 😍 La cittadina, essendo molto piccola e tra le più famose di Francia, in questo periodo è veramente super super piena di persone, sicuramente in un altro periodo dell’anno diventa ancora più godibile: da non perdere!

💡 il negozio Féerie de Noël, è un villaggio dedicato al Natale tutto l’anno con un sacco di addobbi per la casa meravigliosi! 

Prossima tappa, ancora più a nord, direzione Parigi (anche se non ci fermeremo in città ma a….)

1 commento

13 anni di Irene’s Closet by Irene Colzi: questa è la mia storia!

2/11/2022

Irene Colzi Irene s Closet chi è la storia6

2012 – @ireneccloset

13 anni di Irene’s Closet by Irene Colzi: questa è la mia storia!

13 anni fa ho iniziato il lavoro di content creator.. era il 28 ottobre 2009.

Inizialmente fu un blog, Ireneccloset.com: mentre stavo scrivendo la tesi e avevo finito gli esami, nella primavera – estate 2009, sbirciavo tramite il mio PC le ragazze americane che condividevano i loro look quotidiani sui loro siti personali, i blog appunto.

Ad ottobre 2009 Giova mi disse “Ma scusa perchè non apri anche tu il tuo blog?”. Così andai su Blogspot, la piattaforma dei blog dell’epoca e andai online con la prima foto, quella che vedete in questo Reel (quanto ero piccolaaaaa!). 

Irene Colzi Irene s Closet chi è la storia5

2013 – @ireneccloset

Mentre a febbraio dell’anno successivo io discutevo la mia tesi di laurea, le testate giornalistiche iniziarono a parlare del “fenomeno blog” e delle voci indipendenti di persone comuni che parlavano sul web. Ed io ero tra quelle. Cosi il giorno dopo la mia laurea ero a Milano a vedere le mie prime sfilate alla Fashion Week (con il mio PC sopra le ginocchia, avrei dovuto aspettare ancora qualche anno per il mio primo smartphone) per scrivere nel blog online di Donna Moderna e sul mio blog. 

Molte delle persone vicino a me a quel punto mi dicevano: “Ma che fai? Non cerchi seriamente un lavoro nel tuo percorso di studi? Il blog è una sciocchezza, perdi solo tempo ed energie!”. 

Irene Colzi Irene s Closet chi è la storia4

2014- @ireneccloset

Nessuno sapeva che sarebbe diventato un lavoro: io, gli altri, nessuno. Però mi sono buttata, così, nel vuoto: lavoretti nel web per fare gavetta e mantenermi e tante, tante, tante ore nella mia cameretta a lavorare al mio progetto, al mio blog, fatto solo di amore per la condivisione, voglia di scrivere e parlare con persone che condividessero le mie passioni. 

Voi. La mia community. La parte centrale e più importante del mio lavoro.

E Giova, ad aiutarmi, sempre accanto a me. La persona che sempre ha creduto in me ed in questo lavoro. 

2 commenti

Irlanda: abbiamo fatto 5 giorni di attività sportive outdoor!

19/10/2022

 

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @Ireneccloset

Irlanda sostenibile: abbiamo fatto 5 giorni di attività sportive outdoor!

Come immaginate l’Irlanda?

Se avete seguito i miei viaggi precedenti, QUI e QUI, sapete che sì, l’oceano è impetuoso quando si infrange sui Cliffs, sulle coste altissime dell’Irlanda, la natura è lussureggiante ed i paesaggi sono esattamente come te li immagini: impetuosi, verdi, pieni di laghi, punteggiati di pecore, trifogli, fiori e antiche rovine. E se stai bene attento da qualche parte senti riecheggiare la famosa musica irlandese che, ti entra in testa e non te la togli più 😎

Ma l’Irlanda è molto di più 🥰

L’Irlanda è anche il Paese ideale dove realizzare un viaggio naturalmente sostenibile, all’insegna dell’outdoor, delle attività sportive che ti permettono di visitare e godere del paesaggio da un punto di vista diverso, del contatto con la natura, della riscoperta di antiche tradizioni, anche culinarie. Ed è quello che abbiamo fatto noi questa volta!

Viaggio realizzato in collaborazione promozionale con Turismo Irlanda *AD

3 commenti

I giardini delle Zucche, i Pumpkin Patch americani in Italia: ecco dove sono, tutti gli indirizzi!

11/10/2022
Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @Ireneccloset

I giardini delle Zucche, i Pumpkin Patch americani in Italia: ecco dove sono, tutti gli indirizzi!

Sono circa 30 in tutta Italia i campi di zucche a tema Halloween in pieno stile americano: dovete assolutamente andare questo Ottobre!! 🎃 

Tutto è curato nei minimi dettagli ed è un’idea fantastica per i weekend d’autunno! 

💡 Ho fatto una ricerca, questi sono i campi di zucche, talvolta con laboratori di intaglio e talvolta che prelibatezza a base di zucca, che ho trovato in Italia, oltre a quello che ho visitato io (Il giardino delle zucche, The Pumpkin Patch, Pignataro Maggiore Caserta (occorre prenotare, costo 21 euro persona con prevendita).

🗣️ Se ne conoscete altri scrivetemi, aggiorneró la lista! 

🎃Il villaggio delle zucche Puravida –  San Martino Siccomario, Pavia

🎃Il Parco delle zucche – Ferrara 

🎃Il villaggio delle zucche di Nonno Andrea – Villorba, Treviso 

🎃 Degano Zucche – Remanzacco, Udine

🎃Le zucche di Tulipania – Terno d’Isola, Bergamo

🎃Campo di zucche – Galbiate, Lecco

🎃 Il Ceraseto – Lodi 

🎃 Tuttozucche – Andezeno, Torino

🎃Il campo di Federica – Nerviano, Milano 

🎃Cascina pizzo – Mediglia, Milano

🎃Pumpkin Patch-Campo di Zucche di Agricola delle Meraviglie –  Vimodrone, Milano

🎃 Shirin_tulipani – Ornago 

🎃 Azienda Agricola le 5 foglie – Cavriana MN

🎃 Zucche di Halloween, Camaiore

🎃 La Casa delle zucche, Sinalunga, Siena

🎃 Il Giardino dei colori, Vallefoglia, PU 

🎃 Bosco Gerolo Valtrebbia, Rivergaro, PC

🎃 Pumkin Umbria: il villaggio delle zucche di Spoleto 

🎃 Le zucche di Barbabianca – Torrimpietra, Roma

🎃 La Fattoria della Zucca – ROMA 

🎃 Torre in pietra Carandini – Roma 

🎃Il giardino delle zucche, The Pumpkin Patch, Pignataro Maggiore Caserta (occorre prenotare, costo 21 euro persona con prevendita). 

🎃  Zucca Village – Ercolano

🎃 La Terra delle zucche – Eboli, Salerno

🎃Cascina Savino – Foggia

🎃Il giardino dei colori – Vallefoglia di Pesaro, Pesaro 

🎃 Azienda Agricola Boi – Iglesias

1 commento