TIE DYE e moda anni ’90: come realizzarle!

1/07/2020

TIE DYE e moda anni ’90:  come realizzarle!

TIEDIEEEEE! Molti pensano che il TIEDIE possa essere un’offesa o un ringraziamento in Giapponese oppure un affermazione di sorpresa TADAAAAIE.

Niente di tutto questo, il TIE DYE è una tecnica semplicissima per creare bellissime sfumature di colore su nostri capi, che si può realizzare facilmente a casa e dar nuova vita ai nostri vecchi capi. Con il ritorno degli anni 90 adesso è super di moda: e si può fare con un paio di euro a casa!Lo farò oggi insieme a voi.

Scegli il tuo kit KIT DYE: ti serviranno colori da tessuto, più colori hai più ti diverti. Ti serviranno poi un sacchetto di plastica tipo spazzatura o un telo di plastica, degli elastici oppure dello spago, dei guanti in plastica e dei capi da utilizzare. Ma ora andiamo nel dettaglio.

44A81969-FCDB-4B90-BC2F-154322C8264A

CREA LA TUA AREA DI LAVORO:

Scegli una superficie ampia dove lavorare e poni una protezione di plastica (Può essere anche un sacchetto dell’immondizia tagliato e aperto). Coprilo con dello scottex.

SCEGLI I CAPI DA UTILIZZARE

Scegli i capi che vuoi modificare, tiedare: che siano capi chiari, bianchi o beige e possibilmente in fibre naturali, ma questo dipende dal kit di colorazione che andrai ad acquistare. Nel mio caso è consigliato usare fibre naturali, per questo andremo a provare diverse tecniche su tshirt e top in cotone bianco. Se I capi che andrete ad utilizzare sono nuovi, prima lavateli. Io ho deciso di utilizzare il tie die su vecchi capi per donargli nuova vita.

APPLICA IL COLORE

Prima di andare a vedere le varie tecniche di nodi, ricorda di mettere il colore e farlo penetrare in tutte le pieghe. Non esagerare con il colore. Ricordatevi di non sovrapporre i colori e lasciare sempre un margine tra un colore e l’altro.

7E822088-4982-406C-953D-2ABF7098181A

LASCIA RIPOSARE

Lascia riposare avvolto nella plastica il vostro capo appena colorato, per 6-7 ore. Più rimarrà più il colore sarà intenso. A questo punto sciacqua tutto con acqua corrente e taglia gli elastici o i fili se utilizzati e fai una lavatrice con acqua calda, separatamente dagli altri capi. Asciuga ed è tutto pronto.

1A296970-4FD3-47CA-AB15-0734DFC585B6

Tre tecniche:

  • CRUMPLE:

Crea delle pieghe con tutte e due le mani, fino a quando non viene fuori una palla e applicare il colore

  • SPIRALE:

Prendi la tshirt dal centro e girala e poi fermala con il nastro o elastico

Applica il colore

  • RIGHE

Prendi la tshirt e fai una fisarmonica

Dividila in più sezioni e applica il colore

0 commenti

Consigli su come vestirsi: espadrillas? Yes!!! 5 look e 5 consigli!

12/06/2020

Consigli su come vestirsi: espadrillas? Yes!!! 5 look e 5 consigli! 

Ciao ragazze! Nuova rubrica di  “back to Basics”! Oggi parliamo di espadrillas, le scarpe perfette, comode, fresche e sopratutto carine per l’estate! Che siano alte o basse, sono il top! Oggi vi faccio vedere 5 look in cui indossarle, dal mattino alla sera e, a fine video 5 tips aggiuntive per capire come sceglierle e come lavarle! Via!

come abbinare le espadrillas5come abbinare le espadrillas4

5 tips aggiuntive sulle espadrillas:

  • Come si lavano le espadrillas? Non usare la lavatrice o asciugatrice e attenzione anche all’ammollo nel lavaggio a mano. Utilizza un panno umido oppure una spazzola morbida con acqua e sapone neutro delicato.

come abbinare le espadrillas1

  • Come scegliere le espadrillas migliori? Il mio consiglio è di provarle e vedere se il tessuto non sfrega sulla pelle, soprattutto se avete la pianta larga. Una volta appurato questo le espadrillas sono comodissime!
  • Ricordatevi che le espadrillas sono perfette con il caldo afoso: i tessuti naturali permettono al piede di stare fresco e non scivolare all’interno della calzatura.

come abbinare le espadrillas2

  • Le espadillas sono calzature solitamente molto economiche, complici i materiali poveri con i quali sono realizzate: ricordatevi però che le espadrillas, se vi piace il genere sono un evergreen nel nostro armadio e quindi volendo io spenderei qualche eurino in più per acquistarne almeno un paio di qualità elevata (e comodità elevata)
  • come abbinare le espadrillas3
  • Ricordatevi che le espadrillas si possono facilmente indossare per il giorno e per la sera, in tutte le occasioni casual. Sono invece bocciate nelle occasioni molto formali.

****I link utilizzati sono link di affiliazione. Acquistando tramite i link potrei ricevere una commissione sulla vendita. Questo non influisce sul prezzo del prodotto che acquisti #GuadagnoCommissioni

Ecco i link delle espadrillas che indosso:

ESPADRILLAS NERE: https://amzn.to/3f00tNJ

ESPADRILLAS BIANCHE CON LACCI NERI https://amzn.to/3756Zjv

ESPADRILLAS CON COLLO A PUNTA https://amzn.to/2MCg8X7

ESPADRILLAS BASSE https://amzn.to/3dFYnSG

ESPADRILLAS GIALLE https://amzn.to/3h2TIME

0 commenti

Come vestirsi bene.. senza sforzo: 8 trucchetti

5/06/2020

Hola!! Cosa vuol dire vestirsi bene? Vuol dire avere un look curato, bello e che ci valorizzi: ma come fare? In questo post andiamo a vedere come vestirsi bene in 10 semplici step! Vai!

Come vestirsi bene.. senza sforzo: 8 trucchetti 

1Valorizzati

Primo step per vestirsi bene: valorizzarsi. Occorre capire quali sono i nostri punti di forza (gambe lunghe? Una bella forma a clessidra? Un bel seno? Un bel sedere?) ed i nostri punti deboli. A questo punto, con questa consapevolezza occorre capire come valorizzarsi al meglio! 

0 commenti

Come abbinare la T-shirt bianca: idee per indossarla!

3/06/2020

Come abbinare la T-shirt bianca: idee per indossarla!

Ciao ragazze! Oggi vorrei inaugurare una nuova rubrica: back to basics! Una rubrica che possa darvi spunti utili per rivalutare capi che quasi sicuramente avete già nell’armadio, perché basici e darvi nuove idee per indossarli: per un’armadio sempre più intelligente! Iniziamo con la T-shirt bianca!

idee look tshirt bianca2

——————————

Ecco alcune idee look per abbinare la Tshirt bianca dal mattino alla sera!

0 commenti

Torta salata primaverile | #FashionAndCooking

30/05/2020

IMG_7520

Nuova ricetta Veg oggi: torta salata primaverile :) Leggera e buonissima!

Torta salata primaverile

Ingredienti:

  • pasta brisè
  • 1 barattolo di fagioli borlotti e 1 barattolo di ceci (potete usare anche solo ceci o solo fagioli)
  • Asparagi
  • Pomodori secchi
  • Zucchine
  • Mandorle
  1. Tagliate e cuocete gli asparagi e la parte di gambo recuperabile. Cuocete anche qualche rondella di zucchina. Io ho cotto al vapore.
  2. Frullate gli asparagi cotti (lasciando da parte alcuni gambi), le zucchine (lasciare da parte qualche rondella) con i nostri legumi ben sciacquati, pomodorini secchi ben sciacquati (soprattutto se salati e lasciatene da parte qualcuno).
  3. Disponete il composto sulla pasta brisè precedentemente cosparsa di mandorle (più grandi sono i pezzi più saranno croccanti)
  4. Decorate con gli asparagi e pomodorini secchi lasciati da parte, le zucchine a rondelle precedentemente cotte e qualche mandorla. Create un motivo floreale.
  5. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti fino a quando la pasta brisè non é bella dorata.
1 commento