L’ascesa sul Monte Rosa e Capanna Margherita

7/07/2022

95861D24-4D45-4AC7-BA3E-8A56B0A0893C

Instagram @ireneccloset

L’ascesa sul Monte Rosa e Capanna Margherita

Quando un anno fa abbiamo iniziato a programmare questa avventura non mi sarei mai immaginata le emozioni contrastanti e potenti che avrei provato.

Salire su un ghiacciaio ora che i ghiacciai stanno “morendo” è stato molto intenso. Intenso a 360 gradi.

Onestamente mi ha un po’ sconvolta. Vederlo, esserci, è diverso da sentirlo dire o saperlo. Sono scesa da quella montagna turbata. Forse lo avete notato. Ho dovuto metabolizzare per un po’ di giorni.

Questa esperienza me la ricorderò per sempre come tra le più intense della mia vita.

Vivere la montagna li è stato bellissimo a livello di grandezza della natura. Se amate la montagna e la natura vedrete cose stupende. Potenti. Indescrivibili. Si possono solo vivere.

Ma la tristezza per lei (e per noi e per quello che è successo lo stesso giorno in cui noi eravamo su) ha sovrastato tutte le emozioni.

Questa è la storia dell’ascesa sul ghiacciaio del Monte Rosa, i nostri primi 4.000 metri in alpinismo, direzione Capanna Margherita, il rifugio più alto d’Europa. Dove, spoiler, non siamo arrivati a causa del mal tempo, la guida e noi non ce la siamo sentita e siamo tornati indietro.

Sto provando con il video Reel di ieri e le storie di oggi a raccontarvi di più ma è davvero difficile raccontare tutte queste sfaccettature, questa intensità: non lo so. Non lo so se riesco a spiegarmi bene.

Vi lascio anche nel post un pensiero scritto non appena scesa dal ghiacciaio, a caldo, di ritorno verso casa insieme ad alcune foto scattate durante le due giornate.

Se volete vedere un ghiacciaio, vedere cosa sta succedendo al nostro pianeta, fatelo ora, insieme ad una guida alpina (noi abbiamo scelto @guidemonterosa *supplied) prima che non sia più possibile.

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset
0 commenti

Asmana: 12.000 metri di piscine esterne ed interne a due passi da Firenze!

29/06/2022

Asmana: 12.000 metri di piscine esterne ed interne a due passi da Firenze!

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset

Siete mai stati in una SPA di notte? Si può fare ad Asmana, a due passi dal centro di Firenze.

Si tratta di una SPA con 12.000 metri di piscine esterne ed interne con oltre 90 idromassaggi, cocktail bar in acqua, cena a bordo vasca e la grotta con una cascata di 8 metri.

Asmana non è solo un paradiso acquatico ma ci trovate anche l’hammam più grande di Italia con bagni turchi e la stanza dove cospargersi di schiuma.

Inoltre vi aspettano 4 saune a tema con le famose Cerimonie del benessere in cui il Maestro scioglie delle sfere di ghiaccio ed oli essenziali sul braciere e con movimenti di un asciugamano distribuisce l’aria.

Benessere vuol dire anche riposo: qui potete trovare le stanze relax tra le quali la stanza del fuoco e quella dei nidi, con il suono del cinguettio degli uccellini mentre ti rilassi in nidi sospesi.

Ultima chicca: il Beauty Bar dove, come un proprio e vero bar, puoi prendere maschere viso, peeling, creme, tisane da godersi mentre sei in struttura …. una meraviglia!

Post in collaborazione con Asmana #AD

0 commenti

Geotrail il Cammino delle Dolomiti: 10 giorni di cammino zaino in spalla!

23/06/2022

Geotrail il Cammino delle Dolomiti: 10 giorni di cammino zaino in spalla!

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset

Partenza! In 9 giorni esploreremo a piedi le Dolomiti UNESCO zaino in spalla: saranno 200 km ma soprattutto… 12.000 metri di dislivello positivo, attraverso il percorso del Geotrail 🏔🥾

Comunque è bella questa cosa: quando meno ve lo aspettate passo dai tacchi agli scarponi. Certe volte questo cambiamento è talmente repentino che spiazzo pure me stessa ahahah!

Pronta, prontissima per questa avventura tra un tacco ed un vestito 💕

Ci aspettano luoghi iconici come le 3 Cime di Lavaredo ed il Lago di Carezza, le Odle, il Corno Bianco, il Seceda e Prato Piazza.. e molto altro! Dormiremo in vecchissime malghe, rifugi alpini ed anche in iconici paesi, come Ortisei o Dobbiaco. Tanta natura, tante avventure e… e poi non lo so 😏

Perché ogni giorno in cammino abbiamo imparato che sia un’assoluta sorpresa. Lo scopriremo!

Unica cosa, beh, spero che non mi aspetteranno questa volte le vesciche perché ancora quelle di Santiago sono lì (per fortuna però non fanno assolutamente più male da molte settimane!) 😂😂😂

Chissà cosa succederà questa volta 😂😂 Vi porterò con noi e lo scopriremo. Io intanto tocco ferro ahaha!

(Gli ultimi 2 giorni del cammino sono stati regalati da Visit South Tyrol *supplied)

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset
0 commenti

Il paese che sembra Venezia… ma non lo è!

8/06/2022

Sembra Venezia ma non lo è.. sono Sottomarina e Chioggia: un’idea diversa dal solito per un weekend lungo da provare subito!

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset

Weekend estivo? Ecco dove andare!

Una piccola Venezia a due passi da Venezia (ma con meno caos!), con una riserva LIPU, isole da esplorare in bicicletta, Borghi colorati, cicchetti ed albe e tramonti da mozzare il fiato!

Vi condivido il nostro itinerario di 3 giorni!

Post in collaborazione con @visit.Chioggia  / #AD

0 commenti

Cammino di Santiago: il diario di viaggio di 900 km camminati zaino in spalla!

23/05/2022
Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset

Cammino di Santiago: il diario di viaggio di 900 km camminati zaino in spalla!

La pandemia ci ha portato via tanto, troppo. Eppure con sè ha portato per noi anche qualcosa di positivo, una nuova passione scaturita dalla voglia di libertà, di vivere la natura e di riscoprire il nostro territorio: i Cammini.

Abbiamo iniziato con l’Alta Via della Valle D’Aosta 1 e 2, la Via degli dei, la Francigena, le Foreste Sacre e… beh, siamo appena tornati da un incredibile mese di cammino lungo il Cammino di Santiago, dalla Francia, tagliando in due tutta la Spagna, fino all’Oceano. 900 km da Saint Jean Pied de Port a Finisterre.

In questo diario di viaggio troverete tutte le emozioni di questo mese camminando.

QUI (storie in evidenza, video e foto) troverete tantissime informazioni utili se volete intraprendere questo cammino.

A fine post invece la tabella delle nostre tappe. Vi consiglio di non prenotare niente e giorno per giorno vedere quanti km riuscite a fare e quindi, di conseguenza, dove alloggiare: noi siamo abbastanza allenati quindi calibrate i km delle tappe in base alle vostre capacità :)

Processed with VSCO with hb2 preset
Instagram @ireneccloset
0 commenti