Bahia de las Aguilas: la spiaggia più bella e incontaminata del mondo.. (Diario di viaggio parte 2 di 3)

santo domingo (14)

Bahia de las Aguilas: da Playa de la Cueva con Eco del Mar alla spiaggia più bella e incontaminata del mondo..

Bahia de las aguilas. Dopo la prima parte del mio diario di viaggio nella Repubblica Dominicana più autentica, ecco  la seconda parte tutta dedicata ad una delle spiagge più belle ed incontaminate del mondo..

Il terzo giorno del nostro viaggio, dopo una notte trascorsa a Hostal Dona Chava a Pedernales, una struttura iper-tradizionale, coloratissima ed immersa nel verde, ci siamo dedicati all’esplorazione di Bahia de las Aguilas, giudicata una delle spiagge più belle ed incontaminate del mondo. Partenza da Playa de la Cueva, nei pressi di Cabo Rojo, nella Provincia di Pedernales  che, con il 68% di aree protette, parchi naturali e le sue biodiversità, è una zona assolutamente unica e preziosa al mondo. Affrettatevi: in futuro secondo i piani del Ministero del Turismo, qui si convertirà ad una meta turistica e di attracco di navi da crociera e sarà difficile vederla cosi deserta come abbiamo avuto il piacere noi..

Bahia de las Aguilas: la spiaggia più bella e incontaminata del mondo..

La nostra escursione alla Bahia è stata organizzata da Eco del Mar (Sul sito potete prenotare direttamente dall’Italia oppure in loco). Cos’è Eco del Mar? E’ una struttura assolutamente paradisiaca, che sembra uscita da una visione o da una rivista di design: si raggiunge da una strada assolutamente deserta, sterrata e si affaccia su uno dei mari più azzurri del mondo. Atmosfera super chic, amache sotto gli alberi, gadzebi bianchissimi con tende bianchissime dove mangiare o riposare, una vista pazzesca. Proprio da Playa de la Cueva dove Eco del Mar è situato siamo partiti con la nostra imbarcazione verso Bahia de las Aguilas. E vi posso garantire che l’essere inserita nelle più importanti classifiche di bellezza e naturalità del mondo ha il suo perchè. Credo sia la spiaggia più bella che abbia mai visto in tutti i miei viaggi. Una zona immersa nel niente, km e km di costa completamente deserta e paradisiaca. Un paradiso anche per fauna e flora, con stelle marine praticamente giganti. Credo che le foto di oggi possono parlare sicuramente meglio di me. Avete mai visto qualcosa di più bello?

stella marina

Se vuoi leggere di più..

QUI per vedere la prima parte del mio diario di viaggio in Repubblica Dominicana

QUI per vedere tutti i miei viaggi sul mio mappamondo

QUI per vedere la sezione travel del mio blog

2222

 “Hostal Dona Chava

santo domingo (1)santo domingo (4)santo domingo (2)santo domingo (3)

Bahia de las Aguilas

viaggio al mare in invernomare in invernoBahia de las Aguilasdove andare mare in invernostella marinacostume coloratoBahia de las Aguilasconchiglie isole caraibiBahia de las Aguilasspiaggia repubblica dominicanaspiaggia repubblica dominicana

Abbiamo completato la nostra giornata con un pranzo a base di pesce sotto i bellissimi gadzebi di Eco del Mar, dove ci hanno coccolati con cocktail e buona musica. Qui, dopo una lunga passeggiata sulla battigia tra gabbiani, pellicani e piante grasse (Una sensazione incredibile di pura liberta’!), abbiamo atteso il tramonto. Il tramonto sul mare in Repubblica Dominicana e’ un qualcosa assolutamente da non perdere e se gli alberi sulla spiaggia si accendono di luci l’atmosfera diventa perfetta.. perfetta come la giornata che abbiamo trascorso. Vi consiglio assolutamente di replicare questa esperienza tra Playa de la Cueva e Bahia de las Aguilas, sono sicura che rimarrà per sempre tra i vostri ricordi più belli..

Eco del Mar 

cosa mangiare caraibi cosa mangiare caraibieco del mareco del marspiaggia caraibimare caraibidonna domenicanatramonto caraibi

Bahia de las Aguilas: da Playa de la Cueva a Eco Resort Ocoa Bay. Il vino dominicano!

Quarto giorno in partenza per Santo Domingo da Pedernales. Ci siamo fermati a circa meta’ del nostro percorso all’ Eco Resort Ocoa Bay, una struttura mozzafiato, completamente immersa nella natura e affacciata sul mare. Qui si produce un vino di qualita’, rosso, bianco e rose’, l’unico dell’isola. Il clima permette di vinificare addirittura due volte l’anno! Qui abbiamo passeggiato tra filari di uva, Bougainvillea, rose e accompagnati da musica classica che risuona in tutti i campi perche’ si pensa che favorisca la produzione. Potete immaginare l’atmosfera! Proprio all’ Eco Resort Ocoa Bay abbiamo pranzato: un pranzo a base di verdure a km 0 coltivate proprio nel resort e vino, naturalmente. Proseguendo la nostra strada verso Santo Domingo abbiamo fatto alcune soste in piccoli paesi: casette colorate, empanadas, negozietti pittoreschi, capre e mucche, vendita di frutta e semi, galline e gatti, succhi di frutta, persone sempre sorridenti, curiose, disponibili…

Eco Resort Ocoa Bay

resort in repubblica dominicana ocoa bay ocoa bay vigneti vini repubblica dominicana vigneti vini repubblica dominicana vigneti vini repubblica dominicana irene colzi repubblica dominicana (4) vini repubblica dominicana hotel santo domingo repubblica dominicana (14) repubblica dominicana (15) repubblica dominicana (17) repubblica dominicana (18)

On the road to Santo Domingo

irene colzi repubblica dominicana platano caraibiverdura caraibisanto domingo (30)santo domingo (32)santo domingo (31)santo domingo

(Il mio racconto continua nel prossimo post….)

INDOSSAVO:

MOEVA SWIMSUIT

ASOS SUNGLASSES

ASOS WHITE CROP TOP

LEVI’S VINTAGE SHORTS

CONVERSE SNEAKERS

VINTAGE BLACK DRESS

GEOX BROWN SHOES

Spero che le foto ci siano piaciute e a presto per la terza e ultima parte del mio diario di viaggio!

Se volete vedere foto inedite, le trovate sul mio canale Instagram: @ireneCCloset www.instagram.com/ireneccloset, sul mio canale Twitter, e sulla mia pagina personale Facebook  Irene Colzi!

Grazie a Ente del turismo di Repubblica Dominicana. #LoTieneTodo

Se vuoi leggere di più..

QUI per vedere la prima parte del mio diario di viaggio in Repubblica Dominicana

QUI per vedere tutti i miei viaggi sul mio mappamondo

QUI per vedere la sezione travel del mio blog

MG_6730a

Inoltre vi consiglio di leggere...


29 thoughts on “Bahia de las Aguilas: la spiaggia più bella e incontaminata del mondo.. (Diario di viaggio parte 2 di 3)

  1. Foto meravigliose… Posti incredibili…. mi piace un sacco il costume! sembra uno di quei classici che visti su uno scaffale non dicono gran chè, e poi indossati fanno un figurone!!!!! :-)

  2. Irene ti seguo da un po’ e sono delusa nel vederti così (eccessivamente) magra.
    Ed è triste, ad ogni modo: eri più bella prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *