Detox: 7 consigli rubati agli esperti (anche a costo zero) per tornare come nuova!

detox

Detox: 7 consigli rubati agli esperti (anche a costo zero) per tornare come nuova!

Detox. L’estate e più in particolare le vacanze sono il momento perfetto per iniziare o per intensificare le cure che dedichiamo al nostro corpo. Quello che ho imparato è che sicuramente non è mai troppo presto per iniziare. E non è mai troppo tardi. E’ importante prendersi cura del nostro corpo, non solo parlando di estetica ma anche di salute: il nostro corpo ci sarà grato negli anni a venire. Cosi oggi ho pensato di proporvi varie idee per il benessere del corpo da adottare in questo periodo estivo, al mare, in città, ovunque voi siate.

Detox: 7 consigli da leggere e mettere in pratica.. subito!

Il copyright di questi consigli non è mio: alcuni di questi arrivano da terapisti e professionisti dell’estetica (di varie nazionalità) con i quali sono entrata in contatto durante questi mesi (Ciao Dolores!). Ci scommettiamo che ci rivediamo a settembre con una nuova carica detox? Bene, bene, iniziamo a parlare di frivolezze (Ma anche no!).

1. ACQUA DETOX

Le acque detox sono di gran moda su Instagram. Sono belle da fotografare con quella frutta colorata in immersione dentro caraffe di acqua. Beh, non hanno tutti i torti, ma con alcuni accorgimenti. Fai bollire l’acqua per circa 20 minuti e lasciala intiepidire. Immergi fette di limone, succo di limone oppure alcune fettine sottili di ginger. Cerca di berla calda durante il giorno. L’acqua calda favorisce l’eliminazione delle tossine!!

Click here to read more

Nomasvello: la mia esperienza del centro estetico con la tariffa unica di 36 euro!

nomasvello (5)

Nomasvello

Nomasvello. Oggi si parla di bellezza sul mio blog! L’estate è il momento migliore per prendersi cura di se stesse e per ripartire poi a settembre in modo ottimale ed in gran forma. Così tra creme, massaggi (Presto un post dedicato anche a questo!) anche la cura del viso è davvero importante. Sabato scorso mi sono presa la giornata per me e sono andata presso il centro Nomasvello di Firenze in viale Europa a provare una nuova tecnica di cura del viso che propone Nomasvello, una pulizia del viso ad ultrasuoni. Il mio obiettivo era quella di eliminare l’effetto spento della pelle, stressata dal poco sonno e dai numerosi viaggi. Con gli ultrasuoni questo obiettivo è facile da raggiungere: la pulizia è veloce e meno aggressiva così che non si abbiano arrossamenti e irritazioni come accade con la tradizionale pulizia del viso. Gli ultrasuoni stimolano la formazione di nuovo collagene e  la rigenerazione cellulare: tutte le cellule morte che non si rimuovono con i nostri cosmetici giornalieri vengono eliminate.

Nomasvello: la mia esperienza del centro estetico con la tariffa unica di 36 euro!

Io ho scelto la pulizia rigenerante: la pulizia con ultrasuoni abbinata ad un maschera all’aloe vera che permette l’ossigenazione e la pulizia della pelle. Il rapporto qualità prezzo è davvero ottima: dai 18 euro ai 36 euro!  Mentre ero al centro, la mia estetista mi ha chiesto se avevo mai provato la luce pulsata per la depilazione permanente. Mai! Ma siccome ero molto curiosa ho provato anche quella in una piccola area test. Fantastica! Praticamente è indolore.. e poi alla ceretta non ci devi nemmeno più pensare nel corso del tempo! Ci sto riflettendo seriamente, QUI trovi tutte le informazioni in merito. Il costo è di 36 euro per zona (Da ripetere una volta al mese fino al raggiungimento dell’obiettivo e poi mantenimento due volte l’anno). Io, che credevo che il prezzo fosse decisamente più proibitivo! Mi hanno spiegato che è stato proprio Nomasvello a rivoluzionare il settore della depilazione con luce pulsata inventandosi la tariffa unica di 36€. E visti i risultati, alla fine ti viene a costare anche meno di un trattamento con ceretta!! Credo sia la svolta! Voi l’avete mai provata? Qual è la vostra esperienza? Buon sabato di bellezza a tutte voi :)

Click here to read more

Giorgio Armani Make Up: un fondotinta premiato, arancio sui miei occhi ed un mascara in anteprima

Giorgio Armani Make Up

Giorgio Armani Make Up

Giorgio Armani Make up. Al corner Rinascente a Milano, un nuovo make up firmato GIORGIO ARMANI per l’estate 2014, creato dalla splendida Dodi. Primo step la pulizia e la preparazione della pelle al make up: prima di tutto il latte detergente velvet cleasing milk per detergere la mia pelle, poi il siero luminessence bright regenerator ed infine il fluido luminessence bright revelator. La mia pelle era talmente radiosa e liscia che a quel punto mi sarei già alzata, sentendomi pronta per affrontare il mondo (Fantastica luminosità!). Ma cosa ha creato poi Dodi per il mio viso con i prodotti Giorgio Armani Make Up?  Ha enfatizzato il mio incarnato con lo splendido fondotinta MAESTRO (Che ha vinto nel 2013 il Prix d’excellence de la beautè.. strameritato, io non l’avevo mai provato ma è pazzesco). Texture leggerissima, contiene 5 olii a rilascio graduale con pigmenti intelligenti ed una stesura vellutata e veloce. Dodi ha terminato la mia base con un tocco di luce sugli zigomi e sulla palpebra, per illuminare il tutto.

Giorgio Armani Make Up: un colorito estivo ed un tocco di colore

Poi per il viso Dodi poi ha utilizzato MEDITERRANEA, un blush e bronzer in polvere: non basta avere un incarnato caldo per apparire abbronzati, occorre che il colore illumini gli zigomi. Così abbiamo SUN FABRIC, il bronzer, da applicare su tutto il viso e il CHEEK FABRIC, il blush e da applicare sugli zigomi.

Sugli occhi un tocco di ombretto colorato: Dodi ha scelto per me una sfumatura dell’arancio tra i 24 ombretti ispirati agli elementi della natura EYES TO KILL SOLO by Giorgio Armani Make Up. Il colore di pelli di animali feroci come lo scorpione o la vipera per le sfumature vivide abbinate a sfumature satinate inspirate al mondo sottomarino ed infine sfumature mat. La texture è perfetta e permette di giocare con i colori forti, cosa che di solito, lo sapete benissimo, nella vita quotidiana è davvero difficile! Infine ciglia a tutto volume con BLACK ECSTASY, in anteprima assoluta (Sarà disponibile da settembre). Scovolino rosso e packaging nero (Davvero rock-glamour!). La texture è leggera ma riesce comunque e spalancare e dare struttura alle ciglia, grazie ad un polimero che esalta il nero. Un tocco leggero di Rouge Ecstasy sulle labbra. Prima di salutare Dodi, ho completato il mio look Giorgio Armai con un uno spruzzo di Acqua di Gioia Eau de Toilette, una fragranza leggera e fresca, perfetta per l’estate. Una donna viva, che sboccia come la primavera e che si sente rigenerata. A voi tutte le foto del make up e del risultato finale :) Che ne dite?

Click here to read more

Dior Addict, un’esplosione di colori per gli occhi nella mia giornata al quartier generale Dior

irene colzi dior

Dior Addict, un’esplosione di colori per gli occhi nella mia giornata al quartier generale Dior

Dior Addict. Una principessa per un giorno, coccolata dalle mani dell’oramai amico Davide Frizzi, strepitoso una volta di più, nella meravigliosa sala Dior all’interno dell’ headquarter italiano della maison. I protagonisti dello shooting che vedrete oggi sono stati i colori: forti, decisi, ma sempre chic come vuole Dior. Per la prima volta Dior Addict veste gli occhi: occhi che sono decisamente technicolor e altrettanto audaci. Il mascara Dior Addict IT-Lash aumenta il volume al massimo e apre il ventaglio delle ciglia, ideale per le donne che vogliono tutto e subito: c’è il classico nero, molto profondo, il viola, raffinato, blu, intenso che elettrizza lo sguardo, rosa pop, da bambolina. Accanto ai mascara i Dior Addict IT-Line, gli eyeliner in gel che garantiscono tenuta e brillantezza, oltre ad un’esplosione di colori. Ancora quattro sfumature: It-Black, It-Blue, It-Pink e It-Purple (In abbinamento con i colori dei mascara). Ovviamente come poteva il packaging non essere nero, laccato, super chic come il rossetto Dior Addict? Ecco alcune idee per abbinare questi colori in modo impeccabile.

Dior Addict: idee per gli abbinamenti dei colori

Gli eyeliner si portano da soli con una mano di mascara nero oppure in contrasto con un colore di mascara totalmente diverso. Oppure ancora in abbinamento con un ombretto Diorshow mono di un colore opposto o a sfumatura, come abbiamo fatto io e Davide Frizzi nelle foto che vedrete oggi. Ecco le nostre proposte: ombretto Diorshow mono in versione giallo lime con mascara Dior Addict IT-Lash e eyeliner Dior Addict IT- line blue elettrico oppure con Diorshow mono viola con mascara Dior Addict IT-Lash viola e eyeliner Dior Addict IT- line rosa. Vuoi una versione più bonton? Prova con una linea di eyeliner Dior Addict IT- line rosa sovrapposta con una linea decisa nera e tonnellate di mascara intenso total black: il look Dior Addict è assicurato. A voi tutte le foto!

Click here to read more

Protezioni solari e prodotti beauty per l’estate 2014: ecco che sto provando a Mykonos!

clarisonic

Protezioni solari e prodotti beauty per l’estate 2014: ecco che sto provando a Mykonos!

Protezioni solari. Buongiorno e buon sabato! Qui da Mykonos è l’occasione giusta per farvi vedere giusto qualche nuovo prodotto di bellezza che mi è arrivato e che sto testando qui al mare! Siete pronte? Poi fatemi sapere qual è il vostro prodotto preferito ;)

Protezioni solari, terre abbronzanti, unghie blu elettrico e pulizia del viso..

Partiamo dai solari, che ci interessano sempre tanto. Per questo inizio estate sto provando la linea Solei di Boots Laboratories. Ho con me lo stick protezione 50 da mettere nelle zone più delicate (contorno occhi, zona rughe, tatuaggi, cicatrici.. giusto per non fare danni indesiderati!). Ho anche (anzi avevo, ma l’ho finito, ecco perchè non lo vedete nelle foto), lo spry Solei protezione 30: ve lo consiglio vivamente. E’ un olio secco invisibile (ma che fa la pelle bella lucida che sotto il sole) ed è il top per coprire anche qualche piccola imperfezione). E’ resistente ad acqua e sudore (Ma è sempre consigliato ripetere l’applicazione ogni due ore, come ogni solare). Dopo il sole invece l’Hydra Shooting di Boots ristora la pelle: il problema dei dopo-sole, non so se accade anche a voi, è che sono sempre troppo piccoli ed io, facendoci praticamente il bagno in immersione ogni sera, li finisco subito! Così li alterno con olii ultra idratanti di origine naturale!

Click here to read more