Alien Thierry Mugler diventa Eau Extraordinaire: uno shooting misterioso ed un contest

Alien Thierry Mugler | alien eau extraordinaire

Alien Thierry Mugler diventa Eau Extraordinaire: uno shooting misterioso ed un contest

Alien Thierry Mugler. Conoscete il profumo Alien Thierry Mugler? E’ un profumo – talismano carico di energia positiva conservato in un flacone da collezione. Per l’estate la novità è Alien Eau Extraordinaire, il profumo che vedete oggi tra le mie mani. Una fragranza sensuale, fresca, misteriosa, positiva e splendete rinchiusa in un flacone cristallino ispirato ad una pietra preziosa tagliata.

Alien Eau Extraordinaire è un concentrato di note luminose, che danno energia. Neroli rivitalizzante, tè al bergamotto, fiore di tiarè (molto sensuale), ambra bianca ed eliotropio. Come in tutti i profumi firmati Thierry Mugler il flacone è da collezione e ricorda pietre e cristalli preziosi custodi di magici poteri. Il flacone di Alien Thierry Mugler Eau Extraordinare si ispira a Marquise, un particolare taglio della pietra preziosa in 56 sfaccettature che ha la caratteristica di rendere luminosissima la pietra (Luminoso come il sorriso della Marchesa di Pompadour della quale Luigi XV, ideatore del taglio, era innamorato).

Alien Thierry Mugler: in palio 100 flaconi, ecco come vincerli!

Volete vincere un flacone Alien Thierry Mugler Eau Extraordinaire? Dovrai compiere un viaggio virtuale alla scoperta della Dea Solare Alien, tra i misteri del suo palazzo di oro e luce, e vincere il suo talismano. Per giungere a lei, sarà necessario completare un vero e proprio labirinto: in ciascuna sala, un enigma da risolvere e, al termine, un premio da vincere: uno dei 100 flaconi di Alien Eau Extraordinaire! Per partecipare al concorso – online dal 3 aprile al 4 maggio 2014 – basterà collegarsi al sito alien.tpromo.it. o cliccare il link sulla campagna pubblicitaria ufficiale presente sui principali siti web o sulla pagina Facebook Thierry Mugler. In bocca al lupo!

P.S. Se avete ancora voglia di leggere, vi consiglio di vedere questi post: i Costumi Calzedonia 2014, il mio primo post al mare 2014 ecome indossare i pantaloni bianchi in 40 modi diversi! Buona lettura :)

Do you know Alien Thierry Mugler parfum? It’s a talisman and a parfum full of positive energy that is preserved into a collectionable jar. For this summer Alien Eau Extraordinaire is the news! A sensual, fresh, mysterious, shining fragrance. Alien Eau Extraordinaire is a mix of light shades that gives energy. Neroli, bergamotto, tiarè, ambra.. Like all the parfum of Thierry Mugler the flacon is collectable and remembers crystal and stones. The flacon Alien Eau Extraordinaire has been inspired by Marquise, a special cut of the stone with 56 faceting that has the characteristic to make the stone super bright. Hope you’ll like those pictures :) And if you want to read more here all the Calzedonia 2014 collection, my first post from the seaside and 40 ways to wear white pants! :)

Click here to read more

Davide Frizzi mi ha truccata da Dior: le novita’ primavera 2014 ed il risultato!

davide frizzi irene colzi

Davide Frizzi mi ha truccata da Dior: la collezione primavera 2014 ed il risultato!

Davide Frizzi. Essere truccata da Davide Frizzi non solo è un’esperienza unica ma è anche un grande onore. E non è la prima volta. International make up artist Dior, persona affascinante e di grande ispirazione (Dopo il make up, davanti ad un buon sushi insieme al team Dior, mi ha raccontato di più della sua carriera e questo mi fa credere ancora di più che la passione può portare molto molto lontano!). Appuntamento make up presso la Rinascente di Milano, corner Dior. Qui Davide Frizzi mi ha accolta e mi ha “trasformata”. “Fai tu, mi fido” così ho detto a Davide appena ci siamo visti (Che poi, se non ci si butta ad occhi chiusi con lui, con chi si dovrebbe? :)) Così è arrivato il make up che vedete in foto e che sto già provando a replicare secondo le sue indicazioni.

Il make up di Davide Frizzi ed i nuovi Dior Addict e Dior Vernis

Prima di tutto gli occhi: lo smokey eyes nero è out, meglio sulle tonalità del burgundy con un tocco di bronzo grazie ai Diorshow Fusion Mono (Color Meteore) e ad una matita color burgundy da passare anche nella rima interiore dell’occhio. Sulle labbra il color corallo della nuova linea Dior Addict Fluid Stick, il primo rossetto ibrido “All-in-one”: un gloss, una lacca, un rossetto.. la percezione è quello di avere smalto liquido sulle labbra, dalla tenuta e dal comfort imbattibili. Il colore che Davide ha utilizzato per me in questi scatti è il 753. Troppo stacco tra il burgundy dell’occhio e il corallo delle labbra? Davide Frizzi ha miscelato questi due tonalità di colore anche per le mie guance passandone poi giusto un pizzico anche sul mio occhio, poco sotto l’arcata delle sopracciglia. In questo modo il colore è uniforme ed il make up perfetto.

Ultimo passaggio per completare il mio look, i nuovi Dior Vernis Haute Couleur Brillantezza con tenuta effetto gel, io ho scelto il color Adventure, vi piace? :) A voi tutte le foto e aspetto le vostre opinioni! Vi mando un grande abbraccio!

Click here to read more

Touche Eclat Yves Saint Laurent: 8 ore di sonno in un click!

TOUCHE ECLAT | touche eclat YVES SAINT LAURENT

Touche Eclat Yves Saint Laurent: 8 ore di sonno in un click!

Touche Eclat. “Ma come fa quella ad essere così fresca e raggiante di prima mattina?”. Quante volte ve lo siete chiesto dentro di voi? Ecco, io mille volte. Le risposte interiori, a seconda della giornata vanno da: “Beata lei, avrà dormito minimo 8 ore” oppure “Ok, le mie borse sotto gli occhi sono più grandi di quelle che ho in mano, che invidia”. Ecco, e se vi dicessi che le 8 ore di sonno, il viso luminoso e riposato come nel weekend si può ottenere con un click?

Touche Eclat Yves Saint Lauren: che cos è?

Bene, questo piccolo miracolo da pochette si chiama Touche Eclat by Yves Saint Laurent: nato 22 anni fa, viene venduto al ritmo di uno ogni 10 secondi in tutto il mondo. Sicuramente ne avrete sentito parlare: si tratta di una stilo dorata che ha il potere non solo di nascondere le occhiaie, di evidenziare alcune zone del viso ma anche e soprattutto di velare le ombre e incrementare la luminosità della pelle. Il segreto è nella formula interna che è rimasta invariata in tutti questi anni. Touche Eclat contiene vitamina E e estratto di ruscus per attenuare i segni di stanchezza, humectine per prolungare l’idratazione e particelle ampli light e soft focus per riprodurre il meccanismo di refrazione naturale della luce.

Ma come si usa Touche Eclat? (Continua..)

“But how can she be so radiant early in the morning?”. How many times have you wondered how inside you? “She must have slept minimum 8 hours”! And what if I tell you that you can get that bright and relaxed face you have at the weekend, with just one click? This small miracle is called Touche Eclat by Yves Saint Laurent: it was born 22 years ago, it is sold at the rate of one every 10 seconds throughout the world and you can put it in a clutch. It’s a gold style that has got the power to hide bags under your eyes, but it can also increase your skin’s brightness. The secret is in its inner formula which has remained unchanged in all these years. Touche Eclat contains vitamin E and ruscus essence to fight tiredness, humectine for hydration and ampli light and soft focus particles to reproduce the mechanism of natural refraction of light.

Click here to read more

Eliminare i brufoli: ciao, ciao! Ho provato anche questa e vi dico la mia

eliminare i brufoli you derm detergente viso (6)

Eliminare i brufoli: ciao, ciao! Ho provato anche questa e vi dico la mia

Eliminare i brufoli. Quando ero una teen dicevo: “Le sfighe ce le ho tutte io!”. In piena fase “ormonale” acuta in cui mi vedevo mille e trecento difetti, tra questi, gli odiati brufoli. Fin dalle scuole medie ho sofferto di acne (Sì di quelle abbastanza forti!): fortunatamente mi sono curata fin da subito con l’aiuto di un dermatologo e ho evitato che la mia pelle fosse segnata, adesso che ormai da molti anni la fase acuta è passata, da antiestetici segni e segnetti che noi tutte attaccate dagli odiosi brufoli conosciamo (e temiamo). Gli accorgimenti da tenere sono molti: si parte da prodotti per il make up non comedogeni il più possibile naturali, regolari pulizie del viso professionali con scrub e maschere allegate. Ogni giorno è fondamentale avere una costante e profonda detersione della pelle (Occhio al trucco, mai andare a letto truccate!) e poi, ovviamente se l’acne è consistente e duratura creme ed eventualmente antibiotici prescritti dal vostro dermatologo sono fondamentali. Ho provato anche un sacco di cose che a me non funzionano: il dentifricio (mi brucia e basta!), il limone, il bicarbonato, il sapone all’argilla (che mi fa diventare la pelle ultra secca!). No, nada!

Insomma, ci sono passata anche io e ne ho provate di tutte e anche di più (Quindi, chiedete pure perchè sono espertissima!). Ancora adesso che ho superato la fase teen e che ho smesso da molti anni le cure dermatologiche, ho qualche brufoletto che spunta qui e la: sbalzi ormonali (ehm, fanciulle, lo sappiamo tutte bene), alimentazione sbagliata per viaggi frequenti (vedi Sanremo e Fashion Week dove non ho toccato cibo sano per un’intera settimana), periodi stressanti (eccoci!). Insomma, eccoli li, i cattivissimi.

C0sì, dopo aver visto la pubblicità di You.Derm che sicuramente avrete visto anche voi su Real Time, ho deciso di provare anche io il detergente viso (Ve ho accennato qualcosa su Instagram qualche sera fa). Ciò che promette: rimuove le impurità in profondità grazie a ossigeno attivo (che serve a eliminare i batteri e a favorire il rinnovamento cutaneo) e acqua maris (per il giusto livello di idratazione). Poi, effettivamente, essendo senza Sles, parabeni, coloranti e allergeni ha una tollerabilità perfetta. QUI trovate tutti i dettagli sul prodotto e la composizione. Voi l’avete provato? Condividete qui le vostre esperienze con gli odiatissimi, sicuramente sarà di aiuto a tutte :) Un abbraccio!

P.S. Se volete leggere di più sulla mia beauty routine, leggi QUI tutta la sezione beauty del mio blog!

Click here to read more

Mascara Miss Manga: io l’ho provato e ve lo faccio vedere (senza filtri)

Mascara Miss Manga

Mascara Miss Manga

Mascara Miss Manga. Sicuramente avrete visto la divertente pubblicità con Barbara Palvin del nuovo mascara Mega Volume Miss Manga di L’Oreal Paris. La musica è accattivante e Barbara interpreta al meglio lo stile bambola kawaii giapponese. Occhi giganti, in primo piano, con ciglia lunghissime effetto ciglia finte estreme. Ok, la pubblicità ci ha conquistate tutte, o sbaglio? Ma Barbara è bella, bellissima. Ma su di noi, l’effetto di Mega Volume del Mascara Miss Manga come sarà?

Così, incuriosita, ho scoperto in prima persona il mascara Miss Manga. Il segreto che si cela dietro questo mascara sta tutto nello scovolino: conico, a 360 gradi e flessibile che riesce a depositare un mascara nero intensissimo su ogni ciglia, superiori ed inferiori (!). Il risultato è che lo sguardo è due volte più aperto, il volume è moltiplicato.

Ma come si usa al meglio il Mascara Miss Manga ?

Occorre posizionare lo scovolino esattamente alla base della ciglia superiori (proprio alla base, così risulteranno più folte!) e procedere a zig zag dalla base alla punta (Non vi preoccupate se lo scovolino si flette, è fatto apposta, serve proprio per catturare tutte le ciglia). Poi posizionando lo scovolino in posizione verticale “sporcare” tutte le ciglia inferiori. Et voila! (Il prezzo è di 10,49 euro).

Ancora non siete convinte? Nel post di oggi ho indossato il Mascara Miss Manga così che possiate vedere l’effetto veritiero su delle ciglia… di una persona normale :D A me l’effetto piace molto, lo trovo davvero molto divertente (soprattutto sulle ciglia inferiori, l’effetto è quello di avere degli occhi giganti come quelli di una bambola!). Così ho deciso di interpretarlo in una versione “manga a modo mio” con tantissimi colori, scarpe con plateau estremo e… Uno shooting a tutta energia :D

Fatemi sapere che cosa ne pensate e se anche voi avete già provato il Mascara Miss Manga! Un abbraccio!

Do you now the Miss Manga mascara by L’Oreal Paris? For sure you have seen the funny commercial on TV with the amazing Barbara Palvin who perform the typical japonese kawaii doll. Super giant eyes, long eyelashes… The Miss Manga mascara seems amazing. But Barbara is gorgeous… How about the mascara on common people? So I was super curious to try it and  I decided to wear it. The secret is all about the brush: conical, flexible. It can lay down this super black mascara both on the upper and lower eyelashes in easy way. The eyes are really super big and more open! You are not still sure about it? Today I decided to show you the mascara to show you the effect on normal people eyelashes.. mine :D I love the effect, it’s super funny. I really feel like a kawaii doll (also thanks to this coloreful shoots thanks to Giova!). Hope you’ll like those pictures and let me know what do you think about Miss Manga, a big hug! :)

Click here to read more