Giorgia & Johns autunno inverno 2015 2016: nella campagna ci sono anche io! Ecco i miei 5 look :)

7/10/2015

irene colzi for G&J

Giorgia & Johns autunno inverno 2015 2016: nella campagna ci sono anche io!

Giorgia & Johns autunno inverno 2015 2016. Certo, non capita esattamente tutti i giorni di essere nei cataloghi e nei negozi di un marchio di moda. Ancora di più se le foto sono state scattate dal mio Giovanni. Insomma, una parte del mio blog e del mio stile è li, li con voi, durante lo shopping. E questo mi riempie di gioia :) L’hashtag del progetto è #timetochange: si parla non solo di una nuova stagione, di nuovo shopping, di nuove tendenze, ma anche di cambiamenti in generale, cambiamenti in noi stesse, cambiamenti nella nostra vita. E’ il momento di ripartire alla grande! Un messaggio molto positivo :) Per la campagna Giorgia & Johns abbiamo scelto 5 diversi looks, 5 looks si diversi tra loro ma con un minimo comune denominatore. Ovviamente le tendenze dell’autunno inverno 2015 2016! Trovate gonne plissè, colori della terra, ankle boots, eco pelliccia, mood anni 70, pantaloni palazzo e gilet…

Giorgia & Johns autunno inverno 2015 2016: nella campagna ci sono anche io! Ecco i miei 5 look :)

Tutti i look che vedete e che vedrete in negozio sono tutti 100% look Giorgia & Johns.. un marchio giovane, dinamico, contemporaneo con una collezione per diverse occasioni d’uso (QUI trovate la lista dei negozi Giorgia & Johns, QUI invece trovate i corners Giorgia & Johns  e QUI invece le mie foto online!). Che ne dite? Quali sono i vostri look preferiti? Sono curiosissima di saperlo e anche se le foto vi sono piaciute! Vi mando un grande abbraccio e grazie di seguirmi sempre :)

Se vuoi leggere di più..

10 idee look da indossare a settembre e ottobre!

L’elenco delle tendenze, colori e stampe che andranno di moda

I tagli e i colori per capelli di moda questo inverno

Consigli shopping d’autunno: ecco la mia wishlist, cosa comprerei questo autunno!

43 commenti

Weekend del primo maggio in relax: pronti, partenza, si rimane.. Almeno per oggi!

1/05/2015

irene colzi

Weekend del primo maggio in relax: pronti, partenza, si rimane.. Almeno per oggi!

Weekend del primo maggio. Metti una giornatina di sole. Metti un fine settimana in campagna. Poi aggiungi un pizzico di sole, una manciata di fiori, qualche dolcezza di gatto, un tenerone di cane ed il risultato è un mix riuscitissimo di felicità e di relax. Un look comodo, comodissimo dove i pantaloni (buffissimi!) di Wunderkind sono i protagonisti. Come sempre il mio rifugio è perfetto. Perfetto per me. E mi basta poco per essere felice :)))

Questo lungo weekend lo passeremo qui.. ma saremo impegnati con i video! Sì perchè gireremo alcuni video che faranno parte di un progetto che spero vi piacerà! Sono già emozionata!

Un abbraccio bellissime, buona giornata e buon lungo weekend!!! Aspetto le vostre idee sul look che indosso! Che ne dite? :) E voi, come passerete questo weekend del primo maggio? :) Potete seguire live che cosa sto facendo su Snapchat, mi trovate come IreneColzi :)

–> P.S. VUOI CURIOSARE TRA I MIEI LOOK? Lasciati ispirare dal mio nuovo motore di ricerca! Non sai come abbinare un certo capo oppure hai semplicemente voglia di curiosare nel mio armadio? Seleziona un capo o un accessorio e poi seleziona un colore. Troverai tutti i look nei quali ho indossato quel tipo di capo, di quel determinato colore. Provalo, qui: http://www.ireneccloset.com/looks

27 commenti

Pannocchia: la storia di una trovatella e di una famiglia felice!

23/04/2015

irene colzi gatto pannocchia

Pannocchia: la storia di una trovatella e di una famiglia felice!

Pannocchia. Nelle case tra le quali ci dividiamo, tra Firenze e campagna, abbiamo una piccola fattoria. Una tartaruga di terra che è quasi più vecchia di me, una cavia peruviana a pelo lungo che vive in giardino, 3 galline per la Pet Therapy per i nostri nipotini e per le uova meravigliose che ci regalano ogni mattina, Dodo e Kira, i nostri due cagnoloni e l’ultima arrivata, la gattina Pannocchia. Vi ho raccontato di Pannocchia vero? L’abbiamo trovata quasi un anno fa, ancora cucciola, in un campo di pannocchie tra le fabbriche abbandonate nella periferia di Lucca, dove eravamo andati a scattare alcune foto. Così l’abbiamo adottata e curata, non solo fisicamente ma anche psicologicamente, e adesso ha una casa ed una famiglia che la ama tantissimo. Lei è un tesoro e, a modo suo ogni giorno ci ringrazia per tutto quello che facciamo per lei (Ok, i doni che ci porta davanti a casa ogni giorno non sono esattamente in linea con i miei gusti culinari però, tant’è.. :D).

Certo, quando l’abbiamo portata a casa per la prima volta non è stato semplice, come potete immaginare. L’ingresso in una nuova casa, la presenza di altri animali, il fatto di essere trasportata spessissimo dal veterinario nel suo trasportino in macchina.. Insomma, piccola, e’ stata una situazione davvero stressante come potete capire soprattutto tutti voi che avete o avete avuto gatti! Così graffiature sul divano, la tendenza a nascondersi, agitazione.. erano all’ordine del giorno. Purtroppo, come ci aveva detto il veterinario, questi problemi che sono sintomo di stress posso causare a lungo andare dei problemi a livello di salute ai nostri gatti :(

Pannocchia e Feliway

Il veterinario ci aveva consigliato Feliway un prodotto che ho usato con molta soddisfazione e che viene usato per risolvere (e prevenire) queste problematiche da circa 20 anni e che continuiamo ad usare ogni volta che prevediamo l’arrivo di una situazione stressante per Pannocchia. Oggi mi è capitata l’occasione di potervene parlare  e sono davvero felice perchè, con tutta sincerità, ci ha aiutato e ci sta aiutando molto (Parlatene anche con il vostro Veterinario, sicuramente conosce benissimo il prodotto!).

Praticamente si tratta di una copia sintetica del feromone facciale felino, usato dai gatti per marcare il loro territorio più sicuro e protetto. Feliway può quindi essere usato per tranquillizzare e rassicurare i gatti quando affrontano una situazione difficile e prevenire o ridurre lo stress che causa graffiature, la diminuzione dell’interazione con noi, la tendenza a nascondersi, l’agitazione, vomito e diarrea quando li portiamo nel trasportino.. e cosi via.

Vi lascio delle info pratiche se siete interessate a sapere di più sul prodotto:

– Il prodotto può essere acquistato in farmacia o nei negozi di animali

QUI trovare il sito con tutte le informazioni

QUI la pagina Facebook

E voi, avete qualche problema con il vostro gatto in situazioni stressanti? Fatemi sapere così da poterci scambiare qualche consiglio ;)

31 commenti