3 cose strane che non sapete di me (#parte2)

14/05/2013

1. Mi sveglio all’alba ed ho pure la sveglia biologica. Mi sono sempre definita un’allodola, piuttosto che è un gufo. Non sono una di quelle che tira tardi la notte e diventa produttiva con il calar del sole. Tipo, io dopo cena, divento uno zombie e le mie facoltà intellettive diventano pari a quelle di un tricheco (Con rispetto per il tricheco). Anche quando andavo all’università preferivo svegliarmi diverse ore prima della media dell’ora della sveglia e studiare prima di andare ai corsi: la mia mente è super produttiva di prima mattina! Da qualche mese a questa parte, con tanta gioia ve lo dico, il mio blog è cresciuto davvero tanto in termini di numeri e traffico (ed un grazie grandissimo va a voi che mi seguire con affetto). Ed anche per questo, il lavoro si è moltiplicato e dunque la mia sveglia ogni mattina è puntata alle ore 6.00 con l’unico scopo di allungare le giornate: poi in realtà mi sveglio sempre alle 5.56 (Giuro: 5.56!). W la sveglia interiore. Se poi alle 22.30 sono “Cotta come un fegatello”, ovvero stanca morta, come si dice in Toscana, è un altro discorso :D

32 commenti

3 cose strane che non sapete di me (#parte1)

29/04/2013

1. Sono disordinata, ma sono ordinata nel mio disordine. Giova tutte le volte che entra nella mia stanza si mette le mani nei capelli. Lui è uno della fazione degli ordinatissimi. Presente? Uno di quelli che se vede una maglia su una sedia oppure il letto sfatto, non ce la fa proprio e deve rimettere in ordine in tempo zero. Mi giro, mi rigiro e zac, tutto in ordine. Pazzesco! Ecco, io sono il contrario: il mucchio dei miei vestiti sulla sedia certe settimane sfiora quasi il soffitto  tanto che secondo Giova io riesco quasi a sfidare le leggi della gravità e qualche scienziato dovrebbe studiarmi. Oppure ho doti di architettura ed ingegneria nascoste, chi lo sa. Dunque, quel maniaco dell’ordine del mio fidanzato quando entra in camera mia, mette in ordine quello o quell’altro, ci credete? E poi, puntualmente, io non ritrovo più nulla. Io nel mio disordine sono ordinata: se mi scombinate le cose (ovvero rimettete in ordine), io non trovo più nulla :D (Povero Giova).

49 commenti