Foto paesaggi meravigliosi: camminando tra le montagne dell’Austria

14/08/2013

 Foto paesaggi meravigliosi: la montagna dell’Austria

Foto paesaggi meravigliosi: no pain, no gain!  Buongiorno bellissime e buona domenica! Oggi vorrei farvi vedere una  panoramica delle foto scattate nelle ultime giornate di hiking che  abbiamo fatto in Austria nella zona della Valle di Otztal (Tirolo): se  nella prima abbiamo raggiunto, dopo 2 ore di salita, dei pittoreschi laghetti con tante pecore anni dai capelli anni Ottanta e fiori pelosi sulle rive dei  quali abbiamo mangiato prima di scendere nuovamente a valle, il secondo percorso è partito dall’alto, a quota 3.000 mt per poi scendere a valle  per un totale di 32 km percorsi e 6 ore di trekking. Ma ne vale  assolutamente la pena: no pain, no gain! Ed il gain è davvero  bellissimo: la montagna regala tanto al corpo e allo spirito. Mette alla  prova la tua resistenza, i tuoi muscoli, la tua testa. E poi ti regala  paesaggi infiniti e profumati, avvolti nel silenzio, l’aria più pura, la  natura più incontaminata ed il tuo spirito è nutrito fino al più  profondo. E se poi ti capita, durante l’escursione di incontrare qualche  altra persona, state tranquilli che questa si fermerà a parlare con voi,  qualsiasi lingua essa parli, vi regalerà un sorriso. A voi tutte le foto! Fatemi sapere che cosa ne pensate e grazie a Giova per aver scattato questi bellissimi ricordi!

 ENGLISH TRANSLATION HERE

35 commenti

Ghiacciaio perenne: eccomi a 3.300 mt!

13/08/2013

 Ghiacciaio perenne: eccomi a 3.300 mt!

Ghiacciaio perenne: eccomi a 3.300 mt! Buongiorno bellissime e buon martedì! Oggi vorrei farvi vedere le foto che abbiamo scattato ieri a più di 3.300 mt. Abbiamo preso la funivia e siamo andati a goderci il bellissimo panorama dei ghiacciai perenni austriaci (Tirolo) che si estendevano davanti a noi: quanto mi sentivo piccola di fronte all’immensità di tutto cio’! Gli spazi sono incredibilmente immensi ma tutto è talmente nitido che quelle montagne, ti sembra di poterle toccare. Poi, infilati gli shorts e tolti un po’ di strati abbiamo iniziato la nostra discesa di 5 ore :D Ecco a voi tutte le foto di questa bellissima giornata (E ne trovate ancora scorrendo il mio INSTAGRAM @ireneccloset e la mia PAGINA FACEBOOK). Che ne dite del mio outfit un po’ rapper, un po’ montanaro? :D Un abbraccio forte a tutte!

ENGLISH TRANSLATION HERE

35 commenti

Trekking: un outfit fluo immersa nella valle verde dell’Austria

9/08/2013

trekking | tirolo | austria | valle verde | montagna | look montagna | lorella signorino | spektre 8

 Trekking: un outfit fluo immersa nella valle verde dell’Austria

Trekking: un outfit fluo immersa nella valle verde dell’Austria. Ieri, Irene’s Closet, stava per lasciarci le penne in salita. Trekking: a 1.200 mt di altitudine di partenza,  in 2 ore e 1/2 raggiungere i 2.000. 800 metri di dislivello. Sentieri tortuosi e in forte pendenza. Ma ci siamo. Le gambe sono  A PEZZI e solo nelle prime 2 ore si sono bruciate 1.200 kcal, giusto per rendervi l’idea (Sì, qui all’inizio dei sentieri si trovano tabelloni con cartine e mille info utili come questa :D). E poi, raggiungi la quota e ti trovi davanti un’immensa valle verde solcata da un ruscello di montagna, I vitellini che pascolano con un altrettanto mini pastore. Ti togli gli scarponi, infili i piedi nell’ acqua gelida. Poi prendi il coltellino svizzero, ti infili il KWAY per proteggerti dal freddo e cominci a svuotare lo zaino da formaggi e salumi. Il pranzo è servito: nella pace più pura! E’ qui, in quel momento che abbiamo deciso di scattare queste fotografie :) Spero che la pace che abbiamo provato arrivi anche a voi!  Trovate ancora foto sul mio Instagram @ireneccoset. Vi mando un abbraccio forte e alla prossima avventura :D

ENGLISH TRANSLATION HERE

51 commenti

Aqua Dome: le terme del Tirolo che si fanno nudi e qualcosa in piu’

8/08/2013

 Aqua Dome: terme Tirolo e qualcosa in più

Aqua Dome: terme Tirolo e qualcosa in più. Ciao bellissime! Buongiorno! Dopo avervi fatto vedere ieri le foto da Innsbruck, questa mattina vorrei farvi vedere in modo più approfondito due altre attività che abbiamo fatto prima del nostro pomeriggio nella pittoresca Innsbruck. Aqua Dome. Se non vi bastano queste foto provate a cercarle su google. Io credo che siano le terme e centro benessere più belle e curate che abbia mai visto. Struttura futuristica con piscine sospese che sono costate milioni di euro: vasche salate, più o meno riscaldate, con fontane, getti d’acqua, idromassaggi e musica subacquea. Piscine interne ed esterne ed un grande giardino (Se vi piace l’abbronzatura, andate in quota e non al mare: con la massima protezione che avevo in 10 minuti netti di lettino mi è venuto un segno del costume PAZZESCO!). E poi la parte saune (staccata da quella riservato alle piscine ludiche). Decine di saune diverse con altrettante diverse attività rinfrescanti post sauna per attivare la circolazione: piscine gelate, grotta di ghiaccio (la temperatura è come un freezer e quindi puoi rimanere dentro solo 5 minuti al massimo) e un simulatore di cascata e di un temporale (con tanto di fulmini) di 10 mt di altezza! La particolarità? E’ che in questa area “benessere” si può accedere SOLO nudi. Il costume è infatti considerato dannoso per la pelle e l’ingresso, in alcune parti del mondo, come in austria, germania etc. è consentito soltanto senza costume. Dunque, dopo un primo imbarazzo, con l’asciugamano (mignon) a coprire a malapena le grazie ed incrociando uomini e donne di tutte le età nudi ovunque.. beh.. direi che è stato liberatorio e rigenerante rimanere “come mamma mi ha fatta” letteralmente. E fa bene anche alla sicurezza in noi stessi, ve lo garantisco (Se non fosse che con la mia retromarcia non ci sia molto da vedere :D). Ero solo gelosa del mio Giova.. grrr! Poi, il fatto che mi sia portata l’asciugamano dietro praticamente ovunque come la copertina di Linus ed in quasi  tutte le saune (Anche solo per una questione ipotetica di igiene, anche se in realtà il problema non sussiste viste le alte temperature), è un altro discorso :D

ENGLISH TRANSLATION HERE

36 commenti

Innsbruck: il racconto di un giorno tra le case dai mille colori

7/08/2013

Innsbruck: un giorno tra le case dai mille colori

Innsbruck: un giorno tra le case dai mille colori. Buongiorno bellissime! Secondo giorno in Austria, secondo giorno pienissimo di cose viste e fatte (Io arrivo a sera che sono stanca morta e dormo di fila e profondamente almeno 8 ore.. aaah! L’aria di montagna!). Abbiamo iniziato la nostra giornata come al solito con una colazione abbondante a base di prelibatezze austriache per poi infilarci il costume e recarci nelle terme più belle che io abbia mai visto (Ma vi faccio vedere tutto domani). Doccia (Ma non trucco, se non una passata di mascara e una di rossetto idratante (Voglio far respirare la pelle il più possibile in questi giorni passati in un ambiente così sano e pulito!) e poi via ad Innsbruck, una delle città più famose dell’Austria insieme a Vienna e Salisburgo. Caratterizzata da mille ed uno palazzi colorati (Alcuni davvero molto, molto antichi) ci siamo divertiti a perderci tra le stradine medioevali in compagnia di una bibita a base di limone ghiacciata e alla nostra macchina fotografica. Per cena? Beh, abbiamo scovato un baracchino stile “Unti&Bisunti” (dmax) e per un paio di euro abbiamo assaggiato un mega piatto di Curry Wurstel (La ricetta la trovate sul mio Instagram  @ireneccloset o tramite web QUI). Per il pomeriggio da turista indossavo qualcosa di comodo ma cool. Un paio di jeans capri abbinati al mio Panama Borsalino che avevate già visto QUI ed un paio di zeppe coloratissime che vi avevo fatto vedere l’anno passato QUI. Che ne dite del mio outfit? E a Innsbruck siete mai state? Wow! Non vedo l’ora di farvi vedere di più e raccontarvi di più delle terme e di alcuni incontri ravvicinati… ma troppe foto e troppo scritto, vi racconto tutto domani! Un abbraccione grande a tutte!!

ENGLISH TRANSLATION HERE

51 commenti