Cosa vedere a Manila: il racconto del mio viaggio nella Capitale delle Filippine con KLM

22/01/2016

mall of asia manila

Cosa vedere a Manila: il racconto del mio viaggio nella Capitale delle Filippine con KLM Royal Dutch Airlines

Cosa vedere a Manila. E’ arrivato il momento di raccontarvi tutto sul mio viaggio nelle Filippine, a Manila per la precisione, con KLM Royal Dutch Airlines e KLM dream offers. Abbiamo volato per 23 ore, ma godendo di tutti i comforts. Io e Giova abbiamo guardato miriadi di film, anche tra i piu’ recenti, ci siamo sfidati con i giochi di bordo e abbiamo fatto 3 pasti completi con tanto di spaghettini di soia e tortina al limone in procinto di arrivare in Oriente (e abbiamo naturalmente spazzolato tutto, abbiamo mangiato molto bene!). Al ritorno abbiamo anche sperimentato la classe Economy Comfort. Il prezzo e’ quello della classe economy ma con piu’ distanza tra i seggiolini e maggiore reclinabilita': un bel sollievo!

Manila era nella mia lista dei desideri dei viaggi da fare nel 2016 e di certo non mi ha delusa! Penso che quello che riesco a raccontarvi di Manila non renda nemmeno minimamente l’idea di ció che sto vivendo. Dovreste vederlo con i vostri occhi per capire: CAOS. Persone ovunque: per strada, su sidecar, su improbabili e pittoreschi bus dove sali (e scendi) rigorosamente in corsa ed in mezzo alla strada, in moto (generalmente in piu di 3), in carrozza, in bicicletta ed ovviamente in un trilione di macchine e taxi. SUONI: clacson, le urla dei venditori, dei cantieri di una metropoli gigante che cresce, della musica per le strade, delle chiacchiere della gente che corre di qui e di la, attraversando ovunque, camminando ovunque. ODORI: del cibo che si cucina in strada e di una citta’ in cui poverta’ e ricchezza si muovono a pari passo in una lotta continua. SENSAZIONI: la bonta’ dei filippini che in questa citta’ cosi enorme vedono pochi turisti, lo stupore nel vederci camminare nei luoghi piu’ improbabili, i saluti con la mano dei bimbi al nostro passaggio, i sorrisi quando incontro i loro sguardi curiosi ed il saluto composto dei più anziani. Sono realta’ difficili eppure.. eppure mi affascinano e mi lascio rapire, immergere.

20 commenti

4 viaggi da sogno da fare nel 2016!

13/01/2016

repubblica dominicana

4 viaggi da sogno da fare nel 2016: la mia lista dei desideri!

4 viaggi da sogno. Gennaio. Momento di buoni propositi. Tra questi, molte di noi hanno come buon proposito partire per nuovi viaggi. O almeno, io di sicuro. I viaggi sono davvero una droga: più scopri del mondo, più ne vorresti scoprire. L’anno scorso ho visitato diverse città europee, tra cui Parigi, Barcellona, Bruxelles e Stoccarda, e regioni come Provenza e Camargue. Poi i Caraibi: prima Guadalupa e poi Repubblica Dominicana, dove mi sono spinta fino al confine con Haiti. Ancora mare con l’isola di Mauritius, che in mezzo all’oceano ci ha fatto sognare. Tanta montagna con un mese di viaggi e trekking per piu di 200 km percorsi a piedi tra le vette di Austria e Italia, in agosto e dicembre. Poi ancora grandi metropoli statunitensi in Arizona, Nevada e California. Tra queste Los Angeles, Las Vegas e San Diego, senza dimenticare il Grand Canyon. E poi New York, ovviamente. Insomma i viaggi di certo non sono mancati. Tuttavia, quest’anno ho voglia non solo di replicare, ma di espandere i miei confini, di visitare nuovi continenti, nuove terre. Cosí, oggi ho pensato di far sognare un po’ anche voi con le mie 4 mete da sogno del 2016, una lista dei luoghi che desidero visitare quest’anno… ​E farvi scoprire dove andró insieme a KLM Royal Dutch Airlines nei prossimi giorni!

20 commenti

Vacanze sulla neve: ecco qualche idea tra Corvara e Alpe di Siusi. Il nostro viaggio!

23/12/2015

vacanze sulla neve

Vacanze sulla neve: ecco qualche idea tra Corvara e Alpe di Siusi. Il nostro viaggio!

Vacanze sulla neve. Circa una settimana fa io e Giovanni siamo stati una settimana in montagna, tra le nostre fantastiche Alpi. Lo sapete vero quanto e’ grande l’amore che ho per la montagna? Cosi dopo tanta Austria, abbiamo deciso di “tornare alle origini” e fuggire per un po’ di relax e per scattare nuovi progetti fotografici, nelle nostre Alpi e piu’ in particolare in Alta Badia e presso l’Alpe di Siusi. Qui cio’ che fa da padrone sono gli altopiani incredibili, vallate inconfondibili e le splendide Dolomiti che a ragione sono Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Vacanze sulla neve: ecco qualche idea tra Corvara e Alpe di Siusi!

-

Prima tappa Corvara. Gia’ il viaggio e’ parte integrante del soggiorno, dovete assolutamente fermarvi al Passo Gardena, circa 2.136 mt: la vista sulle valli, sulle cime delle montagne circostanti, sui paeselli vale il viaggio. Qui io e Giovanni siamo tornati anche di notte: vedrete il cielo stellato piu’ bello di sempre (Mi raccomando che non ci sia luna piena!), come avrete visto sul mio Instagram. Corvara e’ una cittadina tranquilla, alla moda e piena, piena di ristoranti gourmet, pasticcerie e… piste!

(Continua dopo il salto..)

spa dolomiti

Argomenti correlati:

Come vestirsi sulla neve: 6 idee looks

Tutti i miei post dalla montagna

Il mio ultimo viaggio in Repubblica Dominicana

QUI per vedere tutti i miei viaggi sul mio mappamondo

QUI per vedere la sezione travel del mio blog

14 commenti

Santo Domingo: esplorando la capitale di Repubblica Dominicana tra case colorate e shopping incredibile!

5/12/2015

outfit estate 2016

Santo Domingo: esplorando la capitale di Repubblica Dominicana tra case colorate e shopping incredibile!

Santo Domingo. Dopo avervi raccontato della prima parte del nostro viaggio nella Repubblica Dominicana piu’ autentica e poi avervi fatto vedere le foto di una delle spiagge più belle del mondo, ultima tappa del nostro viaggio Santo Domingo, la capitale.

Santo Domingo e’ una citta’ incredibile. Appena arrivi dalle strade sperdute, dalle atmosfere tranquille del sud – ovest vieni travolta da un’ondata di suoni, colori, movimento, auto e modernità. Qui, rispetto all’area sud ovest, piu’ sperduta, tranquilla e anche più povera, la Capitale vive di influenze, di musica, locali, il mercato locale, il giardino botanico, boutique e tanta storia.. La nostra visita della capitale e’ iniziata dall’area coloniale, la parte vecchia della città tra case colorate, piccole boutique, rovine coloniali e edifici storici: un’atmosfera molto bella. Basta immaginarsi che tra i viottoli con le palme, le casette colorate ed il profumo di caffè, tabacco e cioccolato, 500 anni fa passeggiavano i primi coloni del nuovo mondo.. La zona Colonale è infatti patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO: il primo insediamento è del 1496 quando, il fratello di Cristoforo Colombo esplorava l’isola per conto degli spagnoli.. Cosi Santo Domingo è diventata la più antica città fondata nel nuovo mondo. Un vero e proprio museo a cielo aperto: si vedono ancora le rovine di alcuni dei più antichi edifici della meriche, come i primi uffici amministrativi e la prima cattedrale del Nuovo Mondo. Chu Chu train ci ha portato su un trenino per la città, per farci vedere a colpo d’occhio le zone più belle della città dove poi, alla fine del tour, ci siamo soffermati in modo approfondito semplicemente passeggiando.

santo domingo

Se vuoi leggere di più..

QUI per vedere la prima parte del mio diario di viaggio in Repubblica Dominicana

QUI la seconda parte: Bahia de las aguilas, la spiaggia piu bella del mondo!

QUI per vedere tutti i miei viaggi sul mio mappamondo

QUI per vedere la sezione travel del mio blog

16 commenti

Bahia de las Aguilas: la spiaggia più bella e incontaminata del mondo.. (Diario di viaggio parte 2 di 3)

4/12/2015

santo domingo (14)

Bahia de las Aguilas: da Playa de la Cueva con Eco del Mar alla spiaggia più bella e incontaminata del mondo..

Bahia de las aguilas. Dopo la prima parte del mio diario di viaggio nella Repubblica Dominicana più autentica, ecco  la seconda parte tutta dedicata ad una delle spiagge più belle ed incontaminate del mondo..

Il terzo giorno del nostro viaggio, dopo una notte trascorsa a Hostal Dona Chava a Pedernales, una struttura iper-tradizionale, coloratissima ed immersa nel verde, ci siamo dedicati all’esplorazione di Bahia de las Aguilas, giudicata una delle spiagge più belle ed incontaminate del mondo. Partenza da Playa de la Cueva, nei pressi di Cabo Rojo, nella Provincia di Pedernales  che, con il 68% di aree protette, parchi naturali e le sue biodiversità, è una zona assolutamente unica e preziosa al mondo. Affrettatevi: in futuro secondo i piani del Ministero del Turismo, qui si convertirà ad una meta turistica e di attracco di navi da crociera e sarà difficile vederla cosi deserta come abbiamo avuto il piacere noi..

Bahia de las Aguilas: la spiaggia più bella e incontaminata del mondo..

-

La nostra escursione alla Bahia è stata organizzata da Eco del Mar (Sul sito potete prenotare direttamente dall’Italia oppure in loco). Cos’è Eco del Mar? E’ una struttura assolutamente paradisiaca, che sembra uscita da una visione o da una rivista di design: si raggiunge da una strada assolutamente deserta, sterrata e si affaccia su uno dei mari più azzurri del mondo. Atmosfera super chic, amache sotto gli alberi, gadzebi bianchissimi con tende bianchissime dove mangiare o riposare, una vista pazzesca. Proprio da Playa de la Cueva dove Eco del Mar è situato siamo partiti con la nostra imbarcazione verso Bahia de las Aguilas. E vi posso garantire che l’essere inserita nelle più importanti classifiche di bellezza e naturalità del mondo ha il suo perchè. Credo sia la spiaggia più bella che abbia mai visto in tutti i miei viaggi. Una zona immersa nel niente, km e km di costa completamente deserta e paradisiaca. Un paradiso anche per fauna e flora, con stelle marine praticamente giganti. Credo che le foto di oggi possono parlare sicuramente meglio di me. Avete mai visto qualcosa di più bello?

stella marina

Se vuoi leggere di più..

QUI per vedere la prima parte del mio diario di viaggio in Repubblica Dominicana

QUI per vedere tutti i miei viaggi sul mio mappamondo

QUI per vedere la sezione travel del mio blog

29 commenti