Guida di New York (giorno 1): da Central Park a Long Island City Queens

casual look in ny

Guida di New York: il mio diario di bordo alla scoperta della New York.. anche meno tradizionale!

Guida di New York. Vi scrivo da New York dove stiamo trascorrendo 5 giorni alla scoperta della citta’ insieme a Brussels airlines e NY & company per creare per voi una sorta di guida – diario personale alla scoperta di New York tra luoghi simbolo e la New York piu’ di nicchia, ma ugualmente suggestiva.

Guida di New York (giorno 1): da Central Park al Queens

Per seguire questa guida di New York vi consiglio di:

- acquistare una METRO CARD che vi permettera’ di utilizzare la metropolitana senza limiti. E vi servira’. Sebbene i veri newyorkesi non amino questo mezzo, e’ il modo piu’ veloce per spostarci, soprattutto se come noi vogliamo fare tante cose in poco tempo.

- Acquistare il CITY PASS che vi permettera’ di accedere gratuitamente ad un sacco di musei ed attrazioni, tutte quelle che vedrete in questa guida (Se non segnalato come escluso City Pass). Il pass costa 114 dollari, informazioni QUI.

Iniziamo!

Prima tappa: colazione a RAFFLES (Del quale vi parlero’ meglio nel post di sabato, interamente dedicato ai luoghi dove mangiare a NY) che si trova al THE LEXINGTON (511 Lexington Ave) l’hotel nel quale abbiamo soggiornato per una parte del nostro soggiorno. Posizione comodissima, ambiente rilassato, design incredibile. Vi posto alcune fotografie (La nostra suite in chi aveva anche vissuto Marylin Monroe era incredibile!!)

Click here to read more

Venice beach tra skaters, graffiti e cani con gli occhiali da sole

outfit venice beach graffiti (2)

Venice beach, folle, matta, divertentissima!

Venice beach. Tra i post dal mio viaggio a Los Angeles che mi mancavano da farvi vedere, c’è quello scattato al mitico Venice Beach. Se ti capita di incrociare lungo la via sul mare un cane con gli occhiali rosa a forma di cuore oppure uomini a petto nudo dalla massa colossale o skatebord matti, sapete di essere arrivati a Venice Beach. Folle, pazza, divertentissima, questa è Venice Beach. Lungo la costa incontrerete la più grande palestra a cielo aperto dove tutti fanno a gara per mostrare i muscoli.

Venice beach tra skaters, graffiti e cani con gli occhiali da sole

Un bellissimo camp di skateboard dove ammirare a bocca aperta le incredibili acrobazie mentre ti abbronzi. Oh sì, e poi ve l’ho detto che le spiagge sembrano proprio quelle del famoso telefilm Baywatch con tanto di aitanti bagni e torrette di avvistamento? Tantissimi i graffiti che adornano ogni angolo delle strade, uno più bello dell’altro. A voi tutte le foto della città e del mio look firmato Cynthia Rowley spero vi piaccia ;)

QUI PER VEDERE TUTTI I POST CHE HO SCRITTO SULLA CALIFORNIA

Click here to read more

Dove mangiare a Los Angeles: ecco alcune tips con foto golose!

in e out burgerDove mangiare a Los Angeles: ecco alcune tips con foto golose!

- SUSHI RUKU
Se avete voglia di Sushi sicuramente Sushi Roku è il ristorante tra i più IN della città (Ed i prezzi non sono eccessivi!). Non solo sushi ma cucina davvero giapponese a tutto tondo. Buonissimo il Baked Salmon ed il Sushi California roll con un ganchio eccezionale e molto delicato. Dumpling ed il pollo in stile giapponese.

sushi roku (1)

Click here to read more

Universal Studios Hollywood e il The Orlando Hotel: ultimi 2 giorni a Los Angeles!

universal studios hollywood (3)Universal Studios Hollywood e il The Orlando Hotel

Dopo le nostre avventure a Las Vegas per il Magic e San Diego per il weekend, abbiamo trascorso gli ultimi giorni a Los Angeles dove abbiamo ri-organizzato con calma tutto il lavoro e abbiamo visitato l’ultimo dei quei luoghi che volevo assolutamente vedere per poi descrivervelo in questa mia personale guida online del mio viaggio in collaborazione con #discoverLA: gli Universal Studios di Hollywood. Il feeling e’ quello di entrare in un grande parco divertimento a tema Hollywood, tra film che hanno fatto la storia, cartoni che la storia l’hanno disegnata e celebrities. Le animazioni 3D fanno da padrone in tutte le attrazioni: c’e’ quella dei Minions e di Cattivissimo Me che ho adorato (Incollate il portafogli perche’ il negozio dedicato ai Minions e’ fenomenale!), la Mummia che fa paurissima (Un otto volante al buio tra mummie, come vi sembra?), Shrek che e’ dolcissimo ed i Simpson con Crusty land che al solito, e’ super irriverente. In costruzione quella di Harry Potter che so gia’, sara’ incredibile! Camminando per le vie degli Universal Studios, magari con ciambella di Homer formato Gigante, puoi imbatterti con facilita’ nei Simpson, nei Minions.. ma anche in veri e propri Transformers. Assolutamente da non perdere la visita gli Studios con il pulmino organizzato: scoprirete cosi i set (usati e riusati) dei piu’ famosi film (Intravedete anche il disastro aereo della Guerra dei Mondi, vi ricordate?) e gli effetti speciali piu incredibili. Se poi avete fortuna incrocerete qualche set in azione o qualche attore in incognito..

Universal Studios Hollywood e il The Orlando Hotel: ultimi 2 giorni a Los Angeles!

Durante gli ultimi giorni del nostro soggiorno siamo stati ospiti del The Orlando Hotel che abbiamo scelto per la sua posizione in West Hollywood e quindi per la sua vicinanza a tutti i punti di attrazione che ci interessavano durante questa ultima parte del nostro viaggio, Melrose, la via dello shopping, Beverly Center, The Grove e Magnolia Backery compresa :D L’Orlando e’ una piccola oasi di tranquillita’ nella vita frenetica della citta': 95 camere appena rinnovate, una piscina sul tetto, fitness center e uno spettacolare locale, il Churchill, famosissimo in tutta Los Angeles. Nel post di oggi troverete anche qualche foto!!

Aspetto come sempre i vostri commenti, vi abbraccio!

Click here to read more

Cosa vedere a San Diego: tra Messico e Leoni Marini

maglia righe look casual (1)

Cosa vedere a San Diego: tra Messico e Leoni Marini

Cosa vedere a San Diego. Durante i nostri ultimi giorni a Los Angeles, dopo Las Vegas, abbiamo deciso di cogliere l’occasione e trascorrere il weekend a San Diego che si trova circa a 3 ore di macchina da L.A.

Cosa vedere a San Diego

Prima tappa, Old Town, il primo insediamento della California che e’ riuscito a mantenere un sapore quasi messicano. Oltre ai deliziosi negozietti di artigianato vi consiglio anche di mangiare qui la tipica cucina Messicana innaffiata da buonissima Margharita!

Downtown e’ super moderno: fate una passeggiata sul lungo mare, al Seaport village, godetevi i mercatini e fermatevi a scattare qualche foto alla nave militare.

Little Italy e Gas Lamp sono i quartieri da visitare per lo shopping e per i localini che di notte si animano, avrete l’imbarazzo della scelta!

Per noi un brunch a Coronado Island al Clayton’s, un locale in stile diner anni Cinquanta e un salto
alla Jolla cove: sulle spiagge si riposano i leoni marini, cormorani, pellicani e.. scoiattoli! Bellissimo!

A voi tutte le foto, spero vi piaccia!

Click here to read more