Ecco shoes: ci vediamo a ROMA il 27 settembre!

vestito stivali fashion (1)

 Ecco shoes: ci vediamo a ROMA il 27 settembre!

 

Ecco shoes. Il post di oggi è per raccontarvi due cose completamente diverse che mi fanno allo stesso modo estremamente felice. Partiamo con ordine. Il 27 settembre sarò a Roma nel negozio Ecco, azienda di scarpe Danese apprezzata per l’attenzione ai dettagli, la qualità dei suoi prodotti e per la comodità delle sue scarpe. Così il 27 settembre Ecco farà una festa nel negozio di Via Sistina 117: a partire dalle 17 ci vediamo in negozio e se vi va possiamo fare una foto insieme, anche con le Polaroid (Adoro!), ci sarà un aperitivo svedese gratuito per voi e le vostre amiche, un DJset e, ad ogni acquisto, uno sconto del 15% accompagnato da un piccolo omaggio. Potrete anche partecipare al laboratorio gratuito di Tshirt con stampa personalizzata. Insomma, io non vedo l’ora e spero di vedervi li :)))

Ecco shoes ed una nuova arrivata in famiglia

Il look che indosso è stato scattato nella casa in campagna di Giova (E ovviamente le scarpe sono di Ecco, sono comodissime!) e così, abbiamo colto l’occasione anche per farvi vedere la nuova entrata in famiglia, Pannocchia. Una micina di 2 mesi che abbiamo trovato abbandonata tra le fabbriche durante uno dei nostri giri in cerca di location per le nostre foto. Non potevamo lasciarla lì, così per la gioia di Dodo (Visto che visone gioioso al di la’ del cancellino mentre coccolavamo la gattina?!) e di Kira l’abbiamo adottata :) Il suo nome è Pannocchia, come il campo di pannocchie nel quale si nascondeva :) A voi tutte le foto!

Click here to read more

Look da lavoro, un pranzo al parco e il mio nuovo Acer Iconia Tab 8

gonna a righe (3)

Look da lavoro, un pranzo al parco e il mio nuovo Acer Iconia Tab 8

C’è soltanto una cosa che mi ha salvata in questi giorni saltando da un lavoro all’altro. Il mio nuovo tablet acer Iconia Tab 8. 10 secondi netti e ho risposto a tutte le email. Poi i vostri commenti, carico una foto al volo su Instagram.Una video chiamata mentre sono al parco per il pranzo? Yes, fatto e sono pronta per il prossimo appuntamento.

Acer Iconia Tab 8, il mio compagno di pranzo

Più comodo di un portatile in queste occasioni, si ripone in borsa e non ci pensi più. Sistema operativo Android 4.4, 2 gb di memoria, tablet 8 pollici e 2 MP per la webcam frontale per le mie video chiamate. Stile elegante, immagini spettacolari. Ulteriori informazioni sono poi disponibili visitando i canali social dell’azienda: Facebook, Twitter. Il mio look? Per la giornata ho deciso di scegliere un look  da lavoro che fosse allo stesso tempo comodo, formale ma giocoso. Una longette, una collana importante, abbinate ad una camicia in jeans ed un paio di converse. Che ne dite? Aspetto i vostri commenti, un abbraccio!

E.. a fondo post vi racconto di più di APEROL, ci vediamo a NAPOLI domani! E non dimenticatevi di offrire uno Spritz Aperol!!

Click here to read more

Black Opium Yves Saint Laurent, la mia interpretazione di una nuova ossessione

fashion blogger italia (2)

Black Opium Yves Saint Laurent, la mia interpretazione di una nuova ossessione

C’è un profumo che crea dipendenza. C’è un profumo che riesce a liberare il lato rock di te stessa. C’è un profumo che ti fa sentire audace, sicura, libera e fuori dagli schemi. La novità è Black Opium, la nuova fragranza femminile by Yves Saint Laurent Beautè. Black, il colore simbolo del rock, dell’eleganza moderna. Il nome di una nuova dipendenza: un flacone intenso nero, ricoperto da una cascata di glitter e un cerchio di fuoco che in trasparenza ti fa desiderare un profumo che è pura adrenalina ed energia.

Black Opium Yves Saint Laurent, la mia interpretazione di una nuova ossessione

Black Opium è infatti il primo profumo al mondo ad utilizzare estratti di caffè nero che si mischiano con un’anima pura, un contrasto abbagliante fatto da un bouquet di fiori bianchi, sensuali e femminili. Edie Cambell, la protagonista a Shangai del corto Black Opium Yves Saint Laurent è una donna che ha una dipendenza.. e non è il suo uomo. Rock, provocante, cool, moderno, chic. Ecco la mia interpretazione della mia nuova ossessione. E tu, quando è stata l’ultima volta che hai visto qualcosa per la prima volta?

#YSLblackopium

Click here to read more

Mabina, I come Irene ed uno special guest nel nostro team

milly by michelle (2)

 Mabina e I come Irene

Mabina. Vi dico subito che le foto che vedrete oggi sono solo un assaggio di quello che abbiamo in mente. Oggi vi presento uno special guest nel team Irene’s Closet (e speciale amico, first of all) che ha scattato queste foto decisamente urban e che mi ha saputo ritrarre nel modo migliore: Giorgio Leone (QUI potete vedere il suo sito e scoprire chi è, QUI invece il suo blog). Appassionato, determinato e davvero, davvero, davvero di talento sarà una new entry tra le pagine di Irene’s Closet.. non voglio svelarvi di più, godetevi intanto queste foto!

Mabina, I come Irene ed uno special guest nel nostro team

Mabina ed il suo Mr.Up questa estate sono andati alla grande e anche io mi ero fatta contagiare, vi ricordate? Se vi siete perse il filo del discorso, ecco qui di che cosa sta parlando: il nuovo charm con la lettera (Io ovviamente ho scelto la I) che si mette come collana ma può essere anche utilizzato come portachiavi e come charm da attaccare a braccialetti, zaini, borse.. e tutto ciò che vi viene in mente. Infatti nel packaging all’interno del quale ho trovato Mr.Up di Mabina c’è un mini set di ganci e catenine per scatenare la propria fantasia! Cosa mi piace poi? E’ morbido, morbidissimo: ti viene naturale giocarci tutto il tempo. E chi l’ha detto che il silicone è solo una moda estiva? Io l’ho abbinato così, in questo look autunnale very very chic e very very urban!

Click here to read more

Miss Italia 2014: vi racconto il backstage (folle!), la serata, ed il mio look verde e viola

fashion blogger italia irene colzi (1)

 Miss Italia 2014

Miss Italia 2014. Non è la prima volta che partecipo alla serata conclusiva di Miss Italia, ma decisamente molto è cambiato. L’ultima mia volta è stata nel 2012, l’ultima serata su la RAI, l’ultima conduzione di Frizzi. Quest’anno, ho assistito ad una vera e propria rivoluzione con Simona Ventura alle redini del serale su LA7: uno spettacolo moderno, per gli occhi (Le scenografie ed i costumi erano davvero super!) e per le orecchie (La musica erano  azzeccate e ci hanno fatto ballare per tutto il tempo durante la puntata). Miss Italia però mi ha permesso, non solo di assistere e raccontarvi la serata live, ma anche, nel pomeriggio di sbirciare nel backstage e durante le prove di Miss Italia 2014 sul palco. Adoro il fermento del backstage, che sia un set televisivo, che sia una sfilata. Si sente la tensione, si sente la voglia di fare, l’aspettativa. Folle di persone che corrono di qui e di la’ ad ultimare quello e quell’altro. La sartoria che ha lavorato incessantemente per terminare gli abiti delle finaliste per la serata, il team Wella che ha pettinato le ragazze (E anche me, grazie!) e RomEu e le sue splendide ragazze che hanno curato tutto il make up (E ancora una volta, anche il mio, grazie!).

Miss Italia 2014: il mio look verde e viola

Per la serata indossavo un abito di Chiara Boni (Il tessuto è talmente eccezionale che si adatta alle forme esaltandole,adoro!) di un colore che andrà tantissimo questo inverno, il verde bosco (Leggiti QUI tutte le tendenze della stagione) e indossavo gli spettacolari bijoux Sodini. Vorrei spendere due parole su Sodini, se avete un minuto! Sodini è un’azienda toscana (Anzi, lucchese per la precisione) che crea e produce dei bijoux a prezzi davvero ottimi e dai dettagli incredibili: ogni pezzo è una piccola opera d’arte.. ma lowcost! Con Elena, Cinzia e Federico (Nonchè con Italo, il fondatore dell’aziende e super dinamico padre dei tre) è stato subito feeling.. quindi sappiate che ne vedrete delle belle.. anche durante questa Fashion Week. Intanto a voi tutte le foto del mio look, dei miei gioielli, del backstage e della serata Miss Italia :) Aspetto le vostre idee i vostri commenti!

Click here to read more